lunedì 19 Aprile 2021,

Regione

Ξ Commenta la notizia

Sanita. Aurigemma (Fi): “Ennesima chiusura di importante struttura sanitaria”

scritto da Redazione
Sanita. Aurigemma (Fi): “Ennesima chiusura di importante struttura sanitaria”
Da giorni abbiamo manifestato tutte le nostre perplessità sul fatto che il piano di rientro della sanità della regione Lazio assomigli sempre più a un piano lacrime e sangue. Proprio giovedì scorso in commissione si era parlato di una eccellenza come la fondazione Santa Lucia, che sta incontrando forti difficoltà a causa, soprattutto, dell’immobilismo della regione. Oggi è la volta del centro disturbi del linguaggio, convenzionato con la Asl e attivo a Roma nel quartiere Nuovo Salario, che ha chiuso i battenti da qualche giorno. Una struttura, questa, che presta attività importanti (come logopedia e riabilitazione) ai bambini, circa trecento. Ed ora, comprensibilmente, i genitori non sanno come fare e dove poter proseguire i trattamenti dei loro figli. La regione non può permettersi di rimanere ferma. Questa è la programmazione, il cambio di passo tanto invocato da Zingaretti sulla sanità? L’amministrazione di centrosinistra inizi ad affrontare concretamente i problemi del settore, e proprio per questo chiederò immediatamente una audizione della commissione salute da dedicare a questa vicenda. Noi ci batteremo affinché le attività del centro possano continuare, a tutela dei bambini e delle loro famiglie. Il piano di rientro della sanità non può ricadere sulle spalle dei cittadini, colpendo strutture che sono veri punti di riferimento per i nostri territori“. Lo dichiara il vice presidente della Commissione Salute della Regione Lazio, Antonello Aurigemma.

Rispondi alla discussione

Facebook