martedì 02 giugno 2020,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Regione

Ξ Commenta la notizia

Roma&Lazio. La politica… le opinioni

scritto da Redazione
Roma&Lazio. La politica… le opinioni

Calcio, Sammarco (Ncd) «Abbaiare alla luna per consensi è arma a doppio taglio»
«Comprendo il clima da campagna elettorale, ma creare casi mediatici o fuochi di paglia come fatto da Antonio Tajani su una decisione che ha permesso di consentire lo svolgimento di una partita mi sembra come minimo eccessivo. Abbaiare alla luna a caccia di consenso è un’arma a doppio taglio che non porta lontano, soprattutto perché non rende giustizia a chi, come il ministro Alfano e tutte le forze dell’ordine impegnate, hanno dimostrato la massima responsabilità e professionalità in una vicenda che poteva avere risvolti ancor più gravi». Lo dichiara il deputato Ncd Gianni Sammarco.

Calcio, Sammarco (Ncd) «Abbaiare alla luna per consensi è arma a doppio taglio»
«Comprendo il clima da campagna elettorale, ma creare casi mediatici o fuochi di paglia come fatto da Antonio Tajani su una decisione che ha permesso di consentire lo svolgimento di una partita mi sembra come minimo eccessivo. Abbaiare alla luna a caccia di consenso è un’arma a doppio taglio che non porta lontano, soprattutto perché non rende giustizia a chi, come il ministro Alfano e tutte le forze dell’ordine impegnate, hanno dimostrato la massima responsabilità e professionalità in una vicenda che poteva avere risvolti ancor più gravi». Lo dichiara il deputato e coordinatore romano di Ncd Gianni Sammarco.

SALARIO ACCESSORIO, QUARZO (FI) «BENE CORATTI, MA SI POTEVA AFFRONTARE ANCHE IERI SE PD…»
«La richiesta del collega Coratti, per quanto meritoria perché ancora una volta supplisce l’endemica, irrimediabile assenza di un sindaco inadeguato e di una giunta piccola piccola, arriva purtroppo con un secondo di ritardo. Se il Pd non fosse stato impegnato a litigare su 4 poltrone, ieri l’Aula avrebbe già potuto discutere delle sorti di 24mila dipendenti capitolini. Accogliamo in ogni caso la proposta del presidente dell’Aula: responsabilità vuole che si trovi immediatamente la soluzione per i lavoratori. L’opposizione è pronta, chissà che cosa vorrà fare Marino». Lo dichiara il capogruppo Forza Italia di Roma Capitale, Giovanni Quarzo.

SELVA NERA, QUARZO (FI) ”DI NUOVO I MAIALI IN STRADA”
«Sono tornati i maiali a Roma, stavolta in Via Livia Bianchi, zona Selva Nera in XIV Municipio. Con Marino a Roma regna il degrado e l’insicurezza. La città è abbandonata a se stessa ma il Pd, sempre più spaccato, pensa alla spartizione delle poltrone. Siamo al punto di essere imbarazzati noi per il Sindaco: la sua gestione della Capitale è vergognosa, sta rasentando il ridicolo». Lo dichiara il Capogruppo capitolino di Forza Italia Giovanni Quarzo.

CALCIO, QUARZO (FI) «SBALORDITI DA ATTACCHI A TAJANI»
«Lasciano sbalorditi gli attacchi rivolti da Ncd ad Antonio Tajani. Innanzitutto perché in effetti non è stato proprio un bello spettacolo, quello andato in scena sabato scorso. Il risentimento a cui abbiamo assistito dà tanto l’impressione che sia stato toccato chissà quale nervo scoperto probabilmente dalla campagna elettorale. In ogni caso, un’occasione dove il silenzio sarebbe stato decisamente meglio». È quanto dichiara il capogruppo Forza Italia di Roma Capitale, Giovanni Quarzo.

CALCIO. AURIGEMMA (FI)”TAJANI HA ESPRESSO PARERE MILIONI DI ITALIANI
«Non vorremmo mettere il dito nella piaga ma la suscettibilità dimostrata dagli interventi, decisamente deboli, degli onorevoli Cicchitto e Saltamartini conferma alcune evidenti perplessità. Antonio Tajani ha soltanto espresso, condivisibilmente, il sentimento di milioni di italiani, evidenziando un problema di metodo: è impensabile, infatti, che durante una finale di Coppa Italia, di fronte alle più alte cariche dello Stato, si sia assistito ad una “trattativa” con coloro i quali hanno provocato il disordine. Questa è la realtà, vista da tutta Italia, che ha fatto il giro del mondo. Quindi, la coda di paglia degli esponenti del Ncd non fa che rafforzare le nostre posizioni». Lo Dichiara il consigliere di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma.

CALCIO. GRAMAZIO (FI)” DA NCD POLEMICA ASSURDA E RIDICOLA CONTRO TAJANI”
«Dal Nuovo Centrodestra un tentativo di polemica assurda e ridicola contro Antonio Tajani. Comprendiamo le ragioni di visibilità elettorale, ma in alcuni casi sarebbe preferibile il silenzio». Lo dichiara il capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Luca Gramazio.

SALARIO ACCESSORIO. GRAMAZIO (FI)”MARINO ABBIA SUSSULTO ORGOGLIO E SE NE VADA”
«Il pd che oggi chiede il consiglio straordinario sul salario accessorio, ieri ha fatto saltare la seduta perché impegnata a discutere sulla spartizione delle poltrone. Il Sindaco si deve vergognare per come sta gestendo la vicenda. Noi ribadiamo il sostegno ai dipendenti e la totale contrarietà ad ogni ipotesi di taglio agli stipendi. Marino abbia un sussulto d’orgoglio e se ne vada, prima che sia lo stesso Pd a farlo». Lo dichiara il capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Luca Gramazio.

CALCIO: SIMEONE (FI), INCOMPRENSIBILE RISENTIMENTO NCD SU TAJANI
«Non comprendiamo il risentimento del Nuovo Centrodestra di fronte alle più che condivisibili posizioni di Antonio Tajani, che ha espresso una posizione reale e che rispecchia ciò che pensa la maggior parte degli italiani. Quanto accaduto sabato prima della partita è stato visto in tutto il mondo e non è stato, decisamente, uno spettacolo edificante». Lo dichiara il consigliere di Forza Italia della regione Lazio Giuseppe Simeone.

CALCIO, ABBRUZZESE (FI) «DA TAJANI PUNTO DI VISTA CONDIVISO DA MOLTI»
«Spiace leggere difese d’ufficio e sentire parlare di attacchi per ragioni elettorali da chi è a sua volta in campagna elettorale. Mi sembra eccessiva la polemica montata oggi. Tajani ha semplicemente chiarito un dato di fatto condiviso da molti. E per quanto sia, è difficile non convenire su questo». E’ quanto dichiara il consigliere FI della Regione Lazio, Mario Abbruzzese.

«Sinistra fuori tempo massimo è problema per Roma»
«Questa sinistra fuori tempo massimo rappresenta un vero problema per Roma. L’opposizione il consiglio straordinario sugli stipendi dei dipendenti lo aveva chiesto già a gennaio, quando il caos scatenato dal solito Marino sul salario accessorio ancora doveva esplodere davvero». Lo dichiara il consigliere di Roma Capitale Roberto Cantiani. «La vergogna peggiore è che se ne sarebbe potuto parlare benissimo ieri in Aula, se non fosse che il Pd era nelle segrete stanze a discutere sulle nomine di Marino per Acea, peraltro accettate dal suo partito con riserva. E questo – conclude- identifica una volta per tutte la sinistra per quella che è».

Roma, Cantiani «Maggioranza diserta l’aula»
«Anche oggi la sinistra diserta l’Aula Giulio Cesare. Visto l’andazzo, saranno chiusi da qualche parte a fare chissà quali giochi di poltrone. Così siamo abituati, ormai… ». Lo dichiara il consigliere di Roma Capitale Roberto Cantiani

EDILIZIA IN CRISI, PALOZZI(FI): “ZINGARETTI BATTA UN COLPO E ISTITUISCA TAVOLO”
Il messaggio lanciato ieri dal sindacato è chiaro e circoscritto: il presidente Zingaretti deve ascoltare immediatamente le istanze delle associazioni del comparto edile e sbrigarsi ad istituire quel tavolo operativo auspicato da tempo. Si tratta di un atto doveroso, da adottare in tempi strettissimi alla luce della tremenda crisi che attanaglia il settore dell’edilizia. Ma purtroppo il centrosinistra sembra non percepire completamente la gravità di un contesto economico-sociale, dove imprese chiudono e operai perdono impietosamente il posto di lavoro. Già a marzo numerose organizzazioni e categorie professionali avevano spronato il sindaco Marino a rialzare con politiche mirate le sorti dell’edilizia romana, rimproverandolo per il lassismo amministrativo del Campidoglio. Adesso è il segretario generale Filca Cisl Macale ad appellarsi alla Regione, sottolineando come il sindacato sia stanco di aspettare risposte da Zingaretti nonostante la drammatica realtà. È arrivato il momento che le istituzioni, in primis il presidente, facciano il loro dovere e lavorino duro per risollevare un comparto, come quello edilizio, vero e proprio traino dell’economia regionale”. Così il consigliere FI e vicepresidente della commissione Ambiente e Lavori Pubblici, Adriano Palozzi.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+