giovedì 15 Aprile 2021,

Regione

Ξ Commenta la notizia

Roma&Lazio. La comunicazione politica del centrodestra

scritto da Redazione
Roma&Lazio. La comunicazione politica del centrodestra

RSA. SABATINI (NCD)”SCONGIURARE TRACOLLO SISTEMA ASSISTENZIALE”
«E’ iniziata la discussione in commissione sul collegato al bilancio: documento con il quale affrontiamo alcune tematiche delicate e complesse. Su alcuni argomenti, però, solleviamo da subito qualche perplessità e, nello specifico, circa le disposizioni concernenti la compartecipazione alla spesa sociale per le R.S.A e per le attività riabilitative. Secondo i criteri ad oggi esistenti, è prevista la compartecipazione alla spesa da parte deI Comune per le persone maggiorenni con un reddito Isee individuale non superiore a 13mila euro annui. Nel collegato, però, e’ emersa la volontà della maggioranza di applicare il nuovo Modello Isee. Qualora il centrosinistra propendesse su questa strada, si rischierebbe di generare una situazione gravissima, visto che sarebbe esclusa dai contributi la quasi totalità di coloro che rientrano nella fascia degli attuali 13mila euro annui. Siamo ora in attesa delle linee guida da parte del Consiglio dei Ministri per definire la soglia della situazione economica, visto che sarà proprio il Dpcm (Decreto Presidente consiglio dei Ministri) a definire gli indici dei parametri entro i quali includere le esenzioni. Si tratta di una questione delicata e spinosa: proprio per questo chiederò all’assessore alle politiche sociali Rita Visini di attendere le linee guida del Dpcm. Nel contempo, ritengo utile analizzare con attenzione tutti gli aspetti, considerato che utilizzando il nuovo Isee rispetto al vecchio, molte persone verrebbero escluse dalle agevolazioni. E questa è un’eventualità che deve essere assolutamente scongiurata. Certo, per la Regione e i Comuni si avrà un notevole risparmio, ma sulle politiche sociali credo si debba estendere il campo delle osservazioni e delle valutazioni. Faccio appello, perciò, alla sensibilità dell’assessore, come ha dimostrato in più occasioni, al fine di trovare delle formule equilibrate in modo da tutelare le fasce più deboli e fragili». Lo dichiara il consigliere del Nuovo Centrodestra della regione Lazio Daniele Sabatini.

Sicurezza, Cangemi (Ncd) «Sinistra la butta in caciara: dati Viminale parlano chiaro»
«Inutile che la sinistra tenti di “buttarla in caciara”: i romani non si sentono sicuri. Le chiacchiere di certa politica le rispediamo vigorosamente al mittente, così come i proclami di chi non legge nemmeno i numeri del Viminale, incontrovertibile prova di come i crimini a Roma stiano lievitando». E’ quanto dichiara il consigliere Ncd della Regione Lazio, Giuseppe Emanuele Cangemi. «Furti, scippi, criminalità grande e piccola: questo è il prodotto della pochissima attenzione dimostrata dalla sinistra di governo regionale e capitolina. La tutela della legalità – prosegue – è il prodotto di un sistema integrato dove ognuno deve fare la propria parte. Invece in un anno Zingaretti e Marino non sono stati in grado nemmeno di ridiscutere i patti per Roma e Lazio sicuro». «Fortunatamente – conclude Cangemiesiste un piano voluto dal ministro dell’Interno Angelino Alfano per garantire i cittadini, ma “l’immobile” e “il bluff” si sveglino subito. O dichiarino il loro fallimento».

FI LAZIO. SIMEONE(FI)”SINCERI AUGURI BUON LAVORO A COMITATO PRESIDENZA
Rivolgo i miei più sinceri auguri di buon lavoro al coordinatore Fazzone, ai nuovi membri del comitato di presidenza di Forza Italia Lazio, ai commissari e ai coordinatori provinciali.
In questo modo, completando la squadra in tempi rapidi, il Partito ha dimostrato ancora una volta la volontà dei vertici di procedere al massimo radicamento sul territorio. Si tratta di scelte che si caratterizzano per la coerenza ai valori che Forza Italia da sempre incarna, nel rispetto della meritocrazia e della rappresentanza di tutte le nostre province. Una squadra che, sono certo, lavorerà per far crescere ogni giorno di più il nostro partito, mantenendo un contatto costante con i cittadini e con le loro esigenze”. Lo dichiara il consigliere di Forza Italia della regione Lazio Giuseppe Simeone.

FI, BRUNO BRUNI: “CONGRATULAZIONI E BUON LAVORO AD ADRIANO PALOZZI”
Esprimo le mie congratulazioni al consigliere regionale, Adriano Palozzi, per la nomina a coordinatore di Forza Italia per la provincia di Roma. Un incarico rilevante che sono convinto saprà ricoprire con i massimi impegno e dedizione. Il nostro territorio ha bisogno di energie nuove e Adriano ne è l’espressione. Lo conosco da tanti anni e di lui apprezzo le doti politiche e umane. Ad Adriano rivolgo i migliori auguri di buon lavoro“. Lo dichiara il sindaco di Manziana, Bruno Bruni.

FI, FIASCO(FI): “AUGURI DI BUON LAVORO AD ADRIANO PALOZZI”
Esprimo i complimenti più sinceri ad Adriano Palozzi, nominato oggi coordinatore Forza Italia per la provincia di Roma. Adriano, mio amico da tanti anni, ha sempre dimostrato grande attaccamento al territorio prima nella veste istituzionale di primo cittadino e attualmente in qualità di consigliere regionale. Sono davvero felice che la scelta del presidente Berlusconi e del coordinatore regionale Fazzone sia ricaduta su di lui: Adriano è l’esempio lampante del rilancio del partito sul nostro territorio”. Così in una nota il candidato sindaco in quota Fi alle prossime elezioni comunali di Frascati, Mirko Fiasco.

FORZA ITALIA, PALOZZI NOMINATO COORDINATORE DELLA PROVINCIA DI ROMA: “PRONTO A DARE IL MASSIMO PER PARTITO E CITTADINI”
Sono onorato di essere stato nominato coordinatore di Forza Italia per la provincia di Roma, un incarico per me molto importante per la responsabilità che mi viene affidata in un momento così delicato per il nostro partito. Voglio rivolgere un sentito ringraziamento al presidente Silvio Berlusconi e al coordinatore regionale Fazzone per la fiducia che mi è stata accordata. Da oggi mi attende un lavoro che onorerò col massimo impegno e con l’apporto indispensabile dei quadri locali del partito, gli amministratori, gli esponenti politici, gli amici e i simpatizzanti di tutti i comuni della provincia di Roma. Farò del dialogo e del rinnovamento i principi ispiratori della mia azione politica nella consapevolezza che solo consolidando il legame con i territori e ripartendo dal basso, sarà possibile rilanciare il partito. Mi impegnerò affinché anche la provincia di Roma costituisca un gruppo forte, aperto, coeso, in grado di instaurare un dialogo costante con i cittadini. Una sfida che, ne sono certo, onoreremo al meglio. Le elezioni amministrative ed europee sono ormai alle porte e il successo di Forza Italia sarà il nuovo punto di partenza per tornare a essere il primo partito in Italia”. Così, in una nota, il neo coordinatore FI per la provincia di Roma, Adriano Palozzi.

Rispondi alla discussione

Facebook