mercoledì 08 aprile 2020,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Roma. Casa donne: “Zingaretti preveggente su valore Casa delle Donne”

scritto da Redazione
Roma. Casa donne: “Zingaretti preveggente su valore Casa delle Donne”
“Dopo il tentativo, poi giudicato inammissibile, del Pd di finanziare con 900 mila euro nel 2020 la Casa internazionale delle donne di Roma attraverso un emendamento al decreto Milleproroghe. Ci prova ora Zingaretti in Regione Lazio con la presentazione di un metodo elaborato dall’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (Asvis) che misura il valore economico delle attività sociali svolte dalle associazioni no profit.
Uno studio ancora oggi assente ma che assegna alla Casa internazionale delle Donne, grazie a questo studio sperimentale, un valore pari a 700mila euro all’anno.
Peccato, però, che già nel lontano 2017 la Regione Lazio attraverso una delibera di giunta del 28 dicembre 2017, stanzia risorse per il sostegno alle attività e ai servizi della Casa Internazionale delle Donne un importo complessivo di 90mila euro, considerando già – come si legge all’interno della stessa delibera – che il valore economico delle attività erogate a titolo gratuito sono pari ad un valore di 700mila euro l’anno, come certifica uno studio commissionato però l’anno successivo con una determina del 20 dicembre 2018.
Tutto ciò ci lascia quindi alquanto perplessi: Zingaretti con evidente poteri di preveggenza conosceva già da un anno il risultato, con la sola coincidenza che si tratta di una struttura operante proprio in uno dei territori interessati ora dalla campagna elettorale in vista delle prossime elezioni suppletive nel I Collegio di Roma.
Da donna, sono convinta che temi come quello della violenza contro le donne debbano essere trattati con i guanti attraverso una legge ad hoc e non per propaganda elettorale con finanziamenti a pioggia.” Così Laura Corrotti, consigliere Lega Regione Lazio

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+