venerdì 16 Aprile 2021,

Eventi

Ξ Commenta la notizia

Roma. Canonizzazione: l’impegno di FS italiane

scritto da Redazione
Roma. Canonizzazione: l’impegno di FS italiane

Saranno oltre 1000 i ferrovieri impegnati, 43 i collegamenti regionali straordinari e 5 i treni charter che giungeranno dalla Polonia in occasione della canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II. L’impegno delle Società del Gruppo FS Italiane proseguirà con il potenziamento dei servizi informativi e di assistenza nelle stazioni e l’attivazione dei centri operativi di Trenitalia e di RFI, nazionali e territoriali, fin dalle prime ore di sabato 26 aprile. Personale specializzato sarà operativo sui treni, nelle stazioni della Capitale e nei punti sensibili del nodo ferroviario romano e della rete nazionale. Il 27 aprile, il servizio ferroviario festivo sarà aumentato, in accordo con la Regione Lazio, di 26 treni regionali straordinari sulla linea FL3 (Roma – Cesano – Viterbo), 4 sulla FL1 (Monterotondo – Roma – Fiumicino Aeroporto) e 13 lungo la FL5 (Roma – Ladispoli – Civitavecchia), con un incremento complessivo dell’offerta di circa il 70%. Un accordo tra Opera Romana Pellegrinaggi (ORP) e Trenitalia consentirà a fedeli e pellegrini di partecipare all’evento usufruendo di particolari agevolazioni, mentre sei treni charter, provenienti dalla Polonia, giungeranno a Roma alla vigilia dell’evento, il 26 aprile. Infine, su disposizione del Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica, dalle ore 6 alle 15 di domenica 27 aprile sarà chiusa al traffico ferroviario la stazione di Roma San Pietro. Nessun treno farà fermata in stazione. Aggiornamenti sull’andamento della circolazione ferroviaria, e su ogni altra notizia utile, saranno diffusi da FSNews Radio, sul web, in 400 stazioni o collegandosi a @fsnews_it, il profilo Twitter del Gruppo. Notizie anche sul sito web fsnews.it, il quotidiano online di FS Italiane.

Rispondi alla discussione

Facebook