domenica 18 Aprile 2021,

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

Roma: accomulatrici seriali e provvedimenti connessi

scritto da Redazione
Roma: accomulatrici seriali e provvedimenti connessi

Dopo il comunicato della Consulta Tutela Animali di Forza Italia finalmente ieri è stata  attuata l’ordinanza della sindaca di Roma Virginia Raggi  relativa alla ormai nota accumulatrice seriale di San Giovanni.  Ma proprio per la tardiva attuazione dell’ordinanza e per gli incomprensibili ritardi dell’intervento della Polizia Municipale e dell’ASL competente, come era facilmente immaginabile  all’interno dell’appartamento non c’erano più le tracce del gatto che la Signora, per sua stessa ammissione, deteneva. La Consulta Tutela Animale –  dichiara Cristina Valeri, responsabile della Consulta Tutela Animali di Forza Italia e presidente dell’associazione animalista AM.AN.T odv. – è incredula che di fronte ad una tale grave situazione l’Amministrazione e la ASL abbiano lasciato passare così tanto tempo consentendo, come forse testimoniano alcuni video delle volontarie, alla signora in questione di disfarsi di qualsiasi traccia della presenza del gatto nel suo appartamento. A gran voce chiediamo di capire le motivazioni che portano gli Organi competenti a non emanare  provvedimenti e misure definitive e risolutive volte a tutelare innanzitutto lei stessa e le vite di poveri innocenti animali.

Continueremo a seguire da vicino le sorti delle vicenda da vicino

I commenti non sono chiusi.

Facebook