lunedì 21 settembre 2020,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Regione Lazio:”Bene il confronto sulla rimodulazione dei servizi sociali”

scritto da Redazione
Regione Lazio:”Bene il confronto sulla rimodulazione dei servizi sociali”

“Mi ritengo soddisfatto dei lavori della seduta odierna della commissione Sanita’, dove alla presenza dell’assessore alle Politiche sociali Alessandra Troncarelli si e’ svolto un approfondimento con le Consulte per la disabilità sul protocollo regionale sui servizi educativi, sociali e socio-sanitari, in attuazione decreto Cura Italia, siglato con Anci, sindacati ed associazioni di settore. Come ho avuto modo di sottolineare durante i lavori, il protocollo è un punto di partenza attorno al quale raccogliere contributi, proposte e suggerimenti. E quindi considero estremamente importante l’aver affrontato problematiche riguardanti le categorie più svantaggiate e più fragili, soprattutto in un momento caratterizzato da un’emergenza sanitaria da Covid-19. Ho apprezzato l’approccio della discussione, ritenendo l’ascolto ed il confronto, elementi sempre utili per apportare eventuali miglioramenti allo scenario attuale. Condivido le ragioni delle associazioni che chiedono di recuperare le ore di assistenza venute meno durante questo periodo, come pure la necessità di un monitoraggio sull’attuazione concreta del protocollo in merito alla rimodulazione dei servizi.
Tengo a precisare che la commissione odierna ha accolto una richiesta esplicita di audizione da parte dei presidenti delle Consulte per la disabilità dei Municipi VII, VIII e XI del Comune di Roma. Rilevo come le Consulte hanno lamentato il fatto che il protocollo sia stato stilato in assenza delle associazioni dei disabili. Personalmente credo che tutte le Consulte dovrebbero essere interlocutori importanti della Regione e auspico che le associazioni e i rappresentanti dell’utenza con disabilità vengano sempre coinvolte nella preparazione di atti normativi riguardanti servizi socio-educativi, sociosanitari e socio-assistenziali”.
Lo dichiara in una nota Giuseppe Simeone, capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale del Lazio e presidente della commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria e welfare.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+