giovedì 05 Agosto 2021,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Regione Lazio. Terremoto: prorogato bando per investimenti produttivi

scritto da Redazione
Regione Lazio. Terremoto: prorogato bando per investimenti produttivi

I decreti sono stati firmati dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti in qualità di Vice Commissario per la ricostruzione in risposta alle mutate esigenze degli ultimi mesi e alle richieste provenienti dal territorio.

“Questa è una buona notizia, un segnale di speranza, ma soprattutto un aiuto concreto per tante persone, lavoratori e imprese. Il momento storico che stiamo vivendo ci vede come Regione impegnati a sostenere le famiglie e le imprese che si trovano in condizioni di maggiore difficoltà come quelle delle popolazioni che vivono nell’area del cratere del reatino. È necessario dare ai cittadini un messaggio chiaro: nessuno sarà lasciato solo”. Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti

Per quanto riguarda il bando per la concessione di agevolazioni nella forma di contributo in conto capitale alle imprese che abbiano realizzato, a partire dal 24 agosto 2016, investimenti produttivi (art 20 del decreto legge n. 189/2016), sono stati prorogati di 90 giorni i termini per la cantierabilità e la realizzazione del progetto finanziato. Deroghe anche alla premialità relativa ai livelli occupazionali, considerati non più dirimenti ai fini del contributo. 

Riaperto inoltre il bando sisma “Danno economico” (art. 20 bis del DL 189/2016) che prevede interventi di ristoro per le aziende che hanno registrato un calo del fatturato di almeno il 30% a causa del terremoto. In particolare il bando rimarrà aperto fino al 5 febbraio e vi possono partecipare, in modalità telematica, le imprese che hanno subìto un danno finanziario e già operanti al 24 febbraio 2016 nei 15 comuni del cratere sismico. Anche le imprese la cui domanda era stata precedentemente scartata per vizi meramente formali potranno fare nuova richiesta di ristoro. 

“Oggi più che mai è necessario continuare a investire nell’opera della Ricostruzione, continuando a rafforzare e sostenere le attività imprenditoriali e il lavoro. La proroga dei bandi è il risultato di un continuo processo di ascolto delle istanze che provengono dalle parti sociali e dal territorio.” Così gli assessori regionali al Lavoro e nuovi diritti, Formazione, Scuola e Diritto allo Studio universitario, Politiche per la ricostruzione, Claudio Di Berardino, e allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Ricerca, Start-up e Innovazione, Paolo Orneli

I bandi sono gestiti da Lazio Innova. Ulteriori dettagli su lazioinnova.it

Rispondi alla discussione

Facebook