giovedì 22 agosto 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Regione Lazio. Sanità:Nuovi servizi al Sant’Eugenio

scritto da Redazione
Regione Lazio. Sanità:Nuovi servizi al Sant’Eugenio
Nuovi servizi per l’ospedale Sant’Eugenio di Roma:  in particolare si tratta di tre nuove sale parto che potenziano il blocco di Ostetricia e Ginecologia e di un nuovo laboratorio all’avanguardia per gli esami.

Di seguito maggiori info:

  • Le tre nuove sale parto andranno a potenziare il blocco di Ostetricia e Ginecologia: un investimento di 233 mila euro che aumenta la qualità dell’offerta di cure e che contribuirà a migliorare ancora di più l’assistenza alle donne in un momento tanto delicato.  Da circa 3 anni questo ospedale vede un trend di crescita assistenziale avendo raggiunto un numero di parti annuali che nell’anno in corso supererà i 1100, mantenendo un tasso del 21% di tagli cesarei, tra i più bassi della Regione Lazio.
  • Un nuovo laboratorio all’avanguardia, con un investimento di circa 2,2 milioni di euro che fa fare a questa struttura un vero salto di qualità nella riorganizzazione regionale della rete di medicina da laboratorio. Questo hub, infatti, garantirà gli esami per tre ASL: Roma2, Asl Roma 3 e Asl Roma 6 assicurando con criteri di sicurezza, qualità e tempestività dell’esecuzione.

“Ancora una bella notizia per la sanità  del Lazio. Cambia e di molto la maternità dell’ospedale Sant’Eugenio  di Roma. E tutto questo avviene in una fase in cui nel Lazio stiamo vivendo il più grande investimento della sanità pubblica. Investimento finanziario, ma anche sul personale- così il presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: tutto questo cambierà la vita a moltissime persone.  Ringrazio tutti gli operatori che in questi anni hanno resistito e i  cittadini che cominciano a vedere le differenze. E il Sant’Eugenio è una di queste realtà”.

“Dobbiamo guardare all’innovazione, al rinnovamento tecnologico e alle risorse umane. Oggi i conti sono in ordine e possiamo programmare una stagione di investimenti ma la vera forza è il capitale umano”- è il commento di Alessio D’Amato, assessore alla sanità e all’integrazione sociosanitaria.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+