sabato 26 settembre 2020,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Regione Lazio, Ripartono le riunioni della commissione sanità

scritto da Redazione
Regione Lazio, Ripartono le riunioni della commissione sanità

“Abbiamo avuto l’onore ed il piacere di ‘bagnare’ la ripresa dell’attività istituzionale, nonostante l’emergenza coronavirus. Con la seduta odierna della commissione Sanità si è riattivato l’intero percorso istituzionale degli organismi consiliari.
>> Siamo in piena emergenza ed occorre procedere per analizzare la situazione e trovare le giuste soluzioni per gestire questa fase del tutto eccezionale. Per questo ritengo inevitabile che il processo decisorio debba avvenire giorno per giorno. C’è l’urgenza di adottare un nuovo modello di sanità a causa del nuovo scenario e delle mutate esigenze.
>> L’assessore D’Amato oggi ci ha illustrato il quadro della situazione e con lo stesso avremo modo di riunirci nuovamente giovedì 2 aprile alle ore 17 per una nuova seduta.
>> Procederemo con commissioni tematiche puntando su alcuni punti essenziali: gestione della rete ospedaliera, aggiornamento continuo delle strutture Covid Hospital, monitoraggio dei presidi sanitari nei vari territori, controllo approfondito della distribuzione dei dispositivi di protezione individuali e azioni concrete sullo sviluppo di test diagnostici attendibili per individuare nella maniera più rapida possibile i soggetti positivi.
>> Ho chiesto in particolare un deciso cambio di passo soprattutto sui territori. Sono necessari approfondimenti sulle diverse situazioni presenti nella nostra regione.
>> Per questo considero opportuni focus specifici per ogni singola realtà, magari chiamando a partecipare alle nostre riunioni anche i direttori generali delle Asl.
>> In settimana è prevista anche un’altra seduta della commissione. Per la precisione martedì 31 marzo alle ore 12 con l’audizione dell’assessore alle politiche sociali Alessandra Troncarelli, per affrontare il tema delle politiche messe in campo dall’amministrazione regionale per tutelare le fasce più deboli della popolazione, rese ancor più fragili dall’emergenza Covid-19”.
>> Lo dichiara in una nota Giuseppe Simeone, capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale del Lazio e presidente della commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria e welfare.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+