mercoledì 17 ottobre 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Regione

Ξ Commenta la notizia

Regione Lazio, nuova sede operativa della Protezione Civile

scritto da Redazione
Regione Lazio, nuova sede operativa della Protezione Civile

  Inaugurata oggi alla presenza del Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni la nuova sala operativa della Protezione Civile regionale. Ad inaugurare la struttura, che opera 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno, anche i responsabili della Protezione civile nazionale e regionale, rispettivamente Angelo Borrelli e Carmelo Tulumello.

Una vera e proprio “Casa della sicurezza del Lazio”. Si tratta di una sala operativa della Protezione Civile all’avanguardia, con apparecchiature di ultima generazione e uno staff di esperti e volontari, per garantire una capacità di intervento integrata e ancora più rapida.

Un sistema delle emergenze più forte: con nuovi mezzi, strumenti e risorse per garantire meglio la sicurezza dei territori e delle persone di fronte alle emergenze. La  nuova Sala Operativa rappresenta un punto di svolta e un modello operativo all’avanguardia, che il Lazio mette a disposizione del Paese.

Su questo tema tante novità:

  • Digitalizzati tutti i piani comunali di emergenza: sperimentiamo una nuova piattaforma digitale, un’innovazione che consentirà un’operatività immediata e precisa per affrontare le emergenze e per migliorare l’operatività e il coordinamento di uomini e mezzi.
  • Il trasferimento dell’agenzia di Protezione Civile del Lazio sarà completato prima dell’estate con il centro funzionale che verrà ospitato in questo stesso stabile.

10 milioni per rafforzare ancora di più la Protezione Civile e la gestione del rischio. In questi 5 anni la Regione Lazio ha sostenuto la Protezione Civile con investimenti e una presenza costante e concreta:

  • 3,3 milioni per automezzi e attrezzature
  • 5,4 milioni di euro per il sostegno alle associazioni dei volontari della Protezione Civile
  • 2 milioni per consentire ai Comuni di adeguare i propri piani comunali di emergenza. Grazie all’iniziativa della Regione siamo passati dal 65% dei Comuni con un piano emergenza all’attuale 90% dei Comuni del Lazio.

“Ringrazio il presidente Gentiloni perché, da romano quale è lui, ricorda, osserva e ha visto il grande sforzo che in tanti campi si è fatto. La tragedia del terremoto che è avvenuto mesi dopo la costituzione dell’Agenzia regionale è stata veramente una grande prova. Tutti, a cominciare dalle squadre dei volontari, hanno dato l’anima. Abbiamo imparato molto e abbiamo subito voluto dare un segnale”- così il presidente, Nicola Zingaretti.

“Siamo orgogliosi della nostra Protezione Civile: vi assicuro che per le sue capacità vengono prese come buone pratiche da molti Paesi europei quindi come ogni tanto ci capita di non valorizzare fino in fondo le cose buone che facciamo e le risorse che abbiamo, dobbiamo esserne orgogliosi”- parole del presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+