giovedì 23 Settembre 2021,

News

Ξ Commenta la notizia

Regione Lazio e l’impegno urbanistico di rigenerare Corviale

scritto da Redazione
Regione Lazio e l’impegno urbanistico di rigenerare Corviale

Questa mattina la Giunta regionale ha approvato l’Atto di indirizzo per la sottoscrizione di un protocollo di intesa volto alla costituzione di un Tavolo di coordinamento istituzionale per la co-programmazione e la co-progettazione interdisciplinare della rigenerazione urbana del Quadrante di Corviale.

In particolare, la delibera chiede alla Direzione regionale per le Politiche abitative e la Pianificazione territoriale, paesistica e urbanistica di predisporre la redazione di un Piano strategico operativo, in collaborazione con le varie realtà locali, che possa cogliere tutte le opportunità offerte dalla programmazione UE 2021–2027, dando seguito alle indicazioni degli obiettivi comunitari con partenariati allargati per realizzare positivi scambi e migliori interazioni con altri ambiti territoriali per la completa attuazione del progetto integrato di rigenerazione urbana del Corviale. La Direzione regionale competente, inoltre, dovrà farsi promotrice della conseguente predisposizione di un protocollo di intesa con altri soggetti istituzionali e con le realtà sociali, culturali, educative e produttive del territorio per consentire la costituzione di un Tavolo di coordinamento istituzionale sulla co-programmazione e co-progettazione interdisciplinare della rigenerazione urbana del Quadrante di Corviale. 

Una volta conclusa questa fase, la Giunta regionale procederà con l’approvazione dell’accordo, in collaborazione con tutti i soggetti interessati all’attività di coordinamento istituzionale, per migliorare il decoro urbano, il livello dei servizi e la qualità della vita nel quartiere di Corviale, favorendone anche lo sviluppo del tessuto sociale, culturale ed economico. 

“L’Amministrazione regionale sta investendo notevoli risorse per riqualificare questo quadrante, a partire dal complesso di edilizia residenziale pubblica. Oltre al progetto “Rigenerare Corviale” – che prevede un finanziamento di 11 milioni di euro per migliorare l’accessibilità del ‘Serpentone’, insieme alla vivibilità e alla sicurezza dei percorsi interni e degli spazi comuni – nei prossimi mesi verranno consegnati altri 60 nuovi alloggi, procedendo con il programma di ristrutturazione del quarto piano grazie ad un investimento regionale di circa 10,5 milioni di euro. Ma anche iniziative di carattere sociale, come il progetto “Passi con Calciosociale”: la Regione ha finanziato un piano di inclusione, che sta permettendo a 10 ragazzi NEET di Corviale di uscire dalla condizione di emarginazione per iniziare un percorso di crescita personale volto all’inserimento nel mondo del lavoro”, dichiara Massimiliano Valeriani, assessore regionale all’Urbanistica e alle Politiche abitative.

Rispondi alla discussione

Facebook