domenica 22 luglio 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Regione

Ξ Commenta la notizia

Regione Lazio: bando solidarietà, 45 nuovi progetti finanziati

scritto da Redazione
Regione Lazio: bando solidarietà, 45 nuovi progetti finanziati

 

– Presentati oggi i progetti finanziati nell’ambito del bando per la solidarietà: 45 in totale, con un investimento totale di 5,5 milioni di euro. Ai progetti vincitori è stato assegnato un finanziamento che va da un minimo di 30mila fino a un massimo di 150mila euro. L’avviso pubblico, giunto alla seconda edizione, è rivolto a: enti del terzo settore, organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, cooperative e imprese sociali, fondazioni, istituti di patronato e assistenza sociale e enti religiosi.

Progetti in tutte le province del Lazio:

  • 19 a Roma
  • 11 negli altri comuni della Città metropolitana di Roma
  • 6 in provincia di Frosinone
  • 5 in provincia di Latina
  • 3 in provincia di Viterbo
  • 1 in provincia di Rieti

77 i servizi finanziati attraverso i progetti vincitori, tra questi:

  • 18 servizi di pronto intervento sociale
  • 15 mense sociali
  • 15 servizi di distribuzione viveri e indumenti
  • 13 servizi di accoglienza diurna/notturna
  • 8 unità mobili di strada
  • 8 empori per generi di prima necessità e farmaci.

Sommando le due edizioni del bando la Regione Lazio ha complessivamente finanziato 121 progetti di contrasto alle diseguaglianze con uno stanziamento totale di 12,5 milioni di euro.

All’interno della struttura residenziale di via della Giustiniana a Roma, dove sono stati presentati i bandi, partirà uno dei progetti vincitori del Bando Solidarietà 2017, con un finanziamento di 150 mila euro, dal titolo: Fratello invisibile – Servizio di unità di strada – Servizio di accoglienza diurna – strutture di accoglienza e socializzazione. Un servizio di accoglienza dedicato a persone senza fissa dimora, giovani emarginati e padri separati che offrirà percorsi di affiancamento e formazione finalizzati all’elaborazione di un nuovo progetto di vita ed al reinserimento sociale. Un’unità di strada che svolge attività di contatto ed assistenza.

“È un dovere aiutare chi ha bisogno, ed è un dovere aiutare chi in questi bisogni sta investendo. E questo nuovo bando della solidarietà è un bando che parla alle persone e ai diritti: si finanzia una mensa, un emporio della solidarietà, un corso di formazione- parole del presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: nel Lazio con il bando della solidarietà e con questi progetti noi sosteniamo un grande esercito che non si arrende. Io credo che sia il modo concreto per ricostruire e non perdere la speranza nel futuro”.

“Di innovativo quest’anno c’è la modalità con cui abbiamo pensato i bandi: mettere in rete chi fa esperienze simili, in modo da non disperdere i fondi sui territori. Per cui la distribuzione è ben pensata. Da che noi non avevamo un welfare organizzato in questa Regione in questi 4 anni siamo stati in grado di riformarlo completamente- parole di Rita Visini, assessore alle Politiche sociali, che ha aggiunto: eravamo la ruota di scorta, ora abbiamo da insegnare agli altri”.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+