mercoledì 13 novembre 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Eventi

Ξ Commenta la notizia

Priverno e il “Cinema nelle piazze”

scritto da Redazione
Priverno e il “Cinema nelle piazze”

Settembre è alle porte, l’aria è fresca e rilassata. Forse abbiamo viaggiato, sicuramente abbiamo ballato e cantato, ed ora desideriamo semplicemente l’agognata quiete. Sotto casa, su seggiole impagliate o sdraitette ancora non riposte dal mare, magari in compagnia di un bel film, evitando il frenetico zapping “netflixiano”, perché qualcuno, ha pensato di sceglierlo per voi, e farvelo trovare lì, già pronto, limitandoci ad aspettare solo il fischio d’inizio. “Mamma vieni fuori, c’è il Cinema! I giorni 28-29-30-31 agosto, l’Amministrazione Comunale riporta a Priverno il cinema all’aperto e lo fa itinerante! Quattro i quartieri sotto i riflettori della direzione artistica Matuta Teatro, trasformati in nude sale cinematografiche sotto le stelle, al fine di creare importanti momenti di svago terapeutico, di aggregazione e socializzazione. Ciack per la prima serata del 28 agosto, alle ore 21.15, nel quartiere giovanile di borgo S. Antonio, saltellando tra un’altalena e un cavalluccio nel delizioso parco giochi, in compagnia della proiezione del film, commedia, MODALITA’ AEREO, il nuovo film di Fausto Brizzi con protagonisti Lillo e Paolo Ruffini.
A seguire, nello scrigno dei piaceri di Piazza Trieste, giovedì 29 agosto, alle ore 21.15, insieme con la romanità dei protagonisti Gassman, Giallini ed Edoardo Leo in una insolita commedia, idea, NON CI RESTA CHE IL CRIMINE di Massimiliano Bruno.
Venerdì 30 agosto, ore 21.15, Valerio Mastandrea in una toccante commedia sull’esistenza umana e sul senso più profondo dell’amicizia, DOMANI E’UN ALTRO GIORNO, il film di Simone Spada, proiettato in Piazza Osteria dei Pignatari, un quartiere popolare da rivalutare, un tempo tana di sorridenti nascondini tra le case gialle e quelle rosse. Una quattro giorni che chiude la programmazione sabato 31 agosto, nel parco Martiri di Fiesole, località Ceriara di Priverno con la proiezione del lungometraggio 10 GIORNI SENZA MAMMA, una tragicommedia diretta da Alessandro Genovesi con Fabio De Luigi e Valentina Lodovini.
Ideato da Direzione artistica di Matutateatro
Seduti sulla memoria, nel parco dei Martiri di Fiesole, dal 2014, un luogo commemorativo intitolato ad Alberto La Rocca, Vittorio Marandola e Fulvio Sbarretti, i tre membri dell’Arma dei Carabinieri Reali che, durante la guerra di liberazione italiana, il 12 agosto 1944 si consegnarono alle truppe tedesche a Fiesole per salvare dieci ostaggi e subito dopo furono fucilati. Sabato 31 agosto il parco Martiri di Fiesole è raggiungibile anche tramite il servizio di navetta gratuita con partenza alle ore 20:30 da Piazza XX Settembre e svolgerà le seguenti fermate: Piazza Martiri D’Ungheria; Via Salvo d’Acquisto; Via Madonna delle Grazie; S.S. 156; Via Fascia; Via Colle Rotondo; Via Stradone delle Grotte; Via P. Togliatti; Via Schito; S.S. 156 (LOC Ceriara); Via Madonna delle Grazie; Via Salvo d’Acquisto; Piazza Martiri d’Ungheria.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+