martedì 22 settembre 2020,

Eventi

Ξ Commenta la notizia

Priverno, domani si consegna la nuova sede sociale all’Associazione Carabinieri

scritto da Redazione
Priverno, domani si consegna la nuova sede sociale all’Associazione Carabinieri

Domani 9 febbraio, FESTA e INAUGURAZIONE della nuova sede sociale della sezione M. M. Oreste Leonardi M.O.V.C di Priverno, nella Palazzina di San Nicola, in via Consolare n.45.

L’Amministrazione Comunale, con delibera 163 del 15 ottobre 2019, ha concesso alla Sezione di Priverno dell’Associazione Nazionale Carabinieri, l’utilizzo di un piccolo spazio nella struttura comunale di San Nicola, da poco liberata degli uffici demografici e destinata ad ospitare, nel corso dell’anno 2020, le attività culturali e associative.

Un luogo che, al termine dei lavori di riqualificazione e ristrutturazione dell’immobile, diverrà una confortevole e funzionale casa delle Associazioni.

La richiesta del Presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri, Maggiore Cataldo Botticelli, di poter utilizzare un locale dell’edificio di San Nicola al fine di perseguire i propri scopi con finalità sociale e senza scopo di lucro, è stata accolta da questa Amministrazione con esito positivo, in quanto trattasi di un’Associazione da sempre disponibile e impegnata a supporto di numerose manifestazioni comunali.

Domenica 9 febbraio, ci attende quindi una mattinata di cerimonie a partire dalle ore 09,30, con raduno presso Piazzale XX settembre (Porta Romana), arrivo degli ospiti e delle autorità, formazione del corteo e partenza per piazza Giovanni XXIII, con sosta al civ.45 per l’inaugurazione della nuova sede sociale.

Il programma prevede alle ore 10,45 la deposizione della corona di alloro al Monumento dei Caduti in Piazza Giovanni XXII; alle ore 11,00 allocuzioni, consegna di attestati e tessere ai nuovi iscritti presso la Sala delle cerimonie del Palazzo comunale, alle ore 12,00 la celebrazione della Santa Messa presso l’adiacente Cattedrale di Santa Maria.

La cooperazione e la condivisione sono valori importanti per una comunità. La Casa delle Associazioni, che con l’ANC inaugura il suo primo spazio di ospitalità, contribuirà a farli crescere.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+