mercoledì 28 Settembre 2022,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Presentato progetto nuovo ospedale di Latina

scritto da Redazione
Presentato progetto nuovo ospedale di Latina

Questa mattina il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e l’Assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, alla presenza del direttore generale della Asl di Latina, Silvia Cavalli, hanno presentato il progetto del nuovo Ospedale di Latina.

La presentazione è avvenuta nella sala conferenze del Ce.r.s.i.te.s della Sapienza Università di Roma – Polo di Latina. Il Nuovo Ospedale di Latina, su cui è previsto un investimento di circa 300 milioni di euro fra Ministero della Salute, Ministero dell’Economia e Regione Lazio, potrà contare su 536 posti letto, per una superficie totale di 70 mila metri quadri. Sarà suddiviso per aree funzionali, su tre piani.

Le aree funzionali saranno: la Diagnostica per immagini, il Blocco operativo, Diagnosi e Cura, Area critica-Emergenza-Urgenza, Materno-infantile, Punto nascita, Area Chirurgica, Area Medica, Degenza Detenuti, Area Diurna.

I posti letto, nel dettaglio, saranno: 424 per la degenza ordinaria, 16 per la degenza psichiatrica, 4 per la degenza dei detenuti, 24 day hospital, 22 day surgery e 46 posti di terapia intensiva.

La costruzione del nuovo Ospedale contribuirà ad ampliare la rete dei servizi del Sistema sanitario regionale e avrà un notevole impatto sul territorio della Città di Latina e per l’intera provincia, garantendo la prossimità dei servizi e la qualità della degenza per i cittadini.

“Quello che presentiamo oggi è un progetto fondamentale per il territorio della città di Latina. Il nostro impegno è quello di andare spediti verso la costruzione di questo nuovo polo ospedaliero. La qualità e la capillarità del servizio sanitario sono il punto nodale di una sanità che funziona” commenta il presidente Nicola Zingaretti.

“Un progetto innovativo per un edificio ‘green’, una struttura moderna e dotata delle ultime tecnologie per migliorare la qualità dei servizi al cittadino. Un nuovo ospedale che ci permetterà di guardare al futuro di questo territorio con una particolare attenzione al risparmio energetico. Una sfida importante, stiamo parlando di uno dei più grandi investimenti pubblici a livello regionale. Un intervento che cambierà l’assistenza sanitaria su questo territorio e credo che sia una vera e propria rivoluzione per la sanità pontina” ha concluso l’Assessore Alessio D’Amato.

I commenti non sono chiusi.

Facebook