domenica 22 Maggio 2022,

Eventi

Ξ Commenta la notizia

Pasqua e Pasquetta nel Parco Monti Ausoni Nel rispetto dei luoghi, avendo comportamenti consoni verso la natura e la sua biodiversità

scritto da Redazione
Pasqua e Pasquetta nel Parco Monti Ausoni Nel rispetto dei luoghi, avendo comportamenti consoni verso la natura e la sua biodiversità
Porte aperte nei siti della Regione Lazio gestiti all’Ente Parco Monti Ausoni e Lago di Fondi nelle giornate di domenica di Pasqua 17 aprile e Lunedì dell’Angelo 18 aprile 2022:
– Fitness Park Area Playground Lago di Canterno FR dalle 9,00 alle 19,00 il 17 e 18 aprile 2022;
– Laghetto degli Alfieri Fondi LT – dalle 9,00 alle 19,00 il 18 aprile 2022;
– Villa Placitelli Fondi LT dalle 9,00 alle 19,00 il 18 aprile 2022;
– Museo Ebraico Fondi LT dalle 9,00 alle 13,00 il 17 aprile 2022 e dalle 16,30 alle 20,00 il 18 aprile 2022;
– Palazzo Caetani Fondi LT dalle 9,00 alle 13,00 il 17 aprile 2022 e dalle 16,30 alle 20,00 il 18 aprile 2022;
– Villa Cantarano Fondi LT dalle 9,00 alle 13,30 il 17 e 18 aprile 2022.
La fruizione da parte dei cittadini e dei visitatori delle aree protette, dei siti culturali e ricreativi sono gratuiti. Con la raccomandazione di non deturpare, inquinare, rispettare l’ambiente e la natura e di lasciare i siti in uno stato migliore di come si sono trovati.
“L’occasione di socializzare, di riprendere le attività e scoprire nuove opportunità ci viene offerta dai luoghi gestiti dall’Ente Parco – afferma il presidente Bruno Marucci – Noi, come Ente gestore, siamo chiamati ad essere “custodi della bellezza” dei siti. E lo facciamo tutti i giorni dell’anno”.
“Anche solo una passeggiata può diventare un percorso vitale di consapevolezza e di educazione permanente alla conoscenza e alla convivenza” fa sapere il direttore Lucio De Filippis.
Tutti siamo chiamati ad avere rispetto dei luoghi e avere comportamenti consoni verso la natura e la sua biodiversità.
Un augurio a tutte e tutti per buone visite tra natura, paesaggio, storia e cultura nei territori del nostro Parco in un’ottica di turismo sostenibile e di prossimità, insieme a quello di buone festività pasquali.

 

I commenti non sono chiusi.

Facebook