martedì 13 novembre 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

News

Ξ Commenta la notizia

Ottobre mese dell’Educazione Finanziaria, l’UCID invita a Latina gli autori del disegno di legge

scritto da Redazione
Ottobre mese dell’Educazione Finanziaria, l’UCID invita a Latina gli autori del disegno di legge

Latina – Venerdì 26 ottobre alle ore 17.30 presso la Curia Vescovile di Latina si terrà il convegno “Educazione finanziaria e welfare aziendale” promosso dall’Ucid (Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti) in collaborazione con BCC – Federazione Lazio Umbria Sardegna e con Federmanager.

L’evento, organizzato per il Mese dell’Educazione Finanziaria promosso dal Governo, vedrà ospiti a Latina il Dott. Paolo Grignaschi, Direttore Generale della BCC Federazione Lazio Umbria e Sardegna; il Sen. Mauro Maria Marino, promotore del disegno di legge sulla educazione finanziaria; l’On.le Maria Ida Germontani, giurista d’impresa e presentatrice del primo disegno di legge sulla educazione finanziaria e la Prof.ssa Annamaria Lusardi, Direttore del Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria.

Ad aprire i lavori saranno il Presidente nazionale di Federmanager Stefano Cuzzilla e il Presidente nazionale del Cts dell’Ucid Riccardo Pedrizzi.

“Abbiamo voluto – sottolinea il Presidente di Ucid Latina, Francesco Berardi – un momento importante di informazione e approfondimento sulla educazione finanziaria, ormai indispensabile per ogni cittadino e della cui mancanza abbiamo pagato pesantemente il prezzo in Italia. Ci rivolgiamo ai giovani, al mondo dell’istruzione, a tutti i risparmiatori che vogliono agire consapevolmente ma anche alle istituzioni perché promuovano la tutela del risparmio enunciata dalla Costituzione”.

“Di fronte all’attacco negli ultimi anni rivolto contro le banche di prossimità, vicine al territorio e alle esigenze delle imprese e delle famiglie – afferma il Sen. Riccardo Pedrizzi – come Ucid siamo impegnati nella valorizzazione della cultura della cooperazione in ambito bancario, che trae origine storicamente proprio dalle forze sociali alimentate dal magistero sociale della Chiesa. Questo modello non solo è ancora attuale – evidenzia Pedrizzi – ma è il solo a rispondere davvero ai bisogni del tessuto economico-produttivo locale”.

“L’analfabetismo finanziario – affermano Benedetto Delle Site e Simona Mulè, coordinatori regionale e provinciale del Gruppo Giovani Ucid – è una piaga del nostro Paese. Per questo è necessario intervenire sulle nuove generazioni con una proposta educativa mirata. Per parte nostra, come Giovani dell’UCID, sosteniamo con forza il progetto di una legge in tal senso e abbiamo apprezzato e incoraggiato tutte le iniziative di responsabilità sociale che arrivano dal mondo bancario”.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+