venerdì 16 Aprile 2021,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Fondi. Ospedale San Giovanni di Dio: le opposizioni presentano un dossier in Consiglio comunale

scritto da Redazione
Fondi. Ospedale San Giovanni di Dio: le opposizioni presentano un dossier in Consiglio comunale

L’iniziativa dei gruppi di opposizione di porre all’attenzione del Consiglio Comunale di Fondi la drammatica situazione in cui si trovano Ospedale e servizi sanitari territoriali nel nostro comprensorio, corredata dalla pubblicazione di un Dossier che fotografa, dopo aver ricordato la gloriosa storia del nostro nosocomio che ha visto la presenza di eminenti clinici come Guido Chidichimo, Sabino Chieppa e Felice Gagliardi (per ricordare solo alcuni di essi), con gravissime carenze in specialità, posti letto e servizi, sia ospedalieri che ambulatoriali territoriali, ha portato il Consiglio Comunale ad approvare all’unanimità una mozione con la quale si rivendica la necessità di ripristinare la piena funzionalità del presidio di Fondi. Nel Dossier pubblicato dalla coalizione di Luigi Parisella sono state evidenziate le vicende che negli ultimi 10 anni hanno visto un costante declino dei servizi sanitari del comprensorio di Fondi, con la riduzione ad una percentuale del 0.96 per 1000 il tasso di dotazione dei posti letto, a fronte di quello previsto dai piani nazionale e regionale pari al 3 per 1000 e molto al di sotto addirittura di quello degli ospedali della Provincia, che è di 2,20 per 1000. Da questa iniziativa è avvenuto il rilancio della questione sanità, che abbiamo chiamato ‘‘Emergenza sanità’’ per la quale assumiamo l’impegno di seguire costantemente gli ulteriori sviluppi degli incontri che il Sindaco organizzerà con i vertici aziendali e regionali, fino ad ottenere, nel breve tempo, non più promesse di reparti e personale o minacce di chiusure, come avvenuto nel recente passato, bensì provvedimenti attuativi della reintegrazione dell’assetto ordinario del nostro ospedale. Ci impegniamo anche a favorire una interlocuzione con rappresentanti politici regionali e nazionali, per avviare una riflessione sulla ristrutturazione del comparto sanitario della nostra provincia, in particolare della rete ospedaliera, prevedendo nuovi modelli come è stato illustrato in un capitolo del nostro Dossier. (allego foto Ospedale di Fondi) FIRMA  FONDI TERRA NOSTRA  LA MIA FONDI  RISCOSSA FONDANA 

I commenti non sono chiusi.

Facebook