martedì 28 Giugno 2022,

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

Nel Lazio con amore. Dalla Regione 10 milioni di euro per la filiera del wedding

scritto da Redazione
Nel Lazio con amore. Dalla Regione 10 milioni di euro per la filiera del wedding

È online “Nel Lazio con Amore” il nuovo bando con cui la Regione Lazio mette a disposizione 10 milioni di euro per sostenere la filiera del wedding. Con il Bando viene concesso un bonus di 2.000 euro a coppie, italiane e straniere, che contrarranno matrimonio o unione civile nel Lazio dal 1° gennaio al 31 dicembre 2022 a copertura di spese sostenute presso imprese laziali.
Saranno rimborsate per ciascuna coppia spese pertinenti all’evento del matrimonio o dell’unione civile, tra le quali:
•    Acquisto bomboniere
•    Noleggio auto da cerimonia
•    Acquisto abito e accessori da cerimonia sposo o sposa
•    Addobbo floreale
•    Servizi di catering e ristorazione
•    Servizi alla persona legati al giorno del matrimonio come acconciatura e trucco
•    Viaggio di nozze
•    Affitto sale e location per cerimonia e banchetto
•    Servizi di riprese video e book fotografico
•    Servizi di animazione, intrattenimento e spettacolo
•    Servizio di weddingplanner
•    Acquisto di fedi nuziali
•    Stampa partecipazioni.

Ciascuna coppia può chiedere il rimborso di massimo cinque documenti di spesa.

Modalità di presentazione della domanda
Il contributo è concesso secondo una procedura a sportello, le domande dovranno essere presentate per via telematica a LazioCrea dal 28 febbraio 2022 fino al 31 gennaio 2023 salvo esaurimento anticipato dei fondi. La domanda deve essere presentata da uno solo dei componenti della coppia per spese sostenute nel periodo compreso tra il 14 dicembre 2021 e il 31 gennaio 2023 dimostrabili tramite sistemi tracciabili (bonifico o pagamento elettronico). Non saranno ammesse spese sostenute tramite e-commerce. È sufficiente l’autocertificazione.
“Siamo molto orgogliosi di questo provvedimento – dichiara l’assessore allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Start-Up e Innovazione Paolo Orneli -, con il quale intendiamo aiutare la ripartenza di un settore duramente colpito dalla pandemia (nel Lazio, matrimoni e unioni civili sono passati da circa 15mila nel 2019 a meno di 9mila nel 2020) e promuovere il nostro territorio, con le sue meravigliose location, come weddingdestination. Siamo convinti che questa misura potrà concretamente aiutare la ripartenza di decine di migliaia di aziende della nostra regione e rilanciare il Lazio come destinazione ideale per matrimoni e unioni civili, contribuendo così anche alla ripresa del turismo”

I commenti non sono chiusi.

Facebook