giovedì 19 settembre 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

News

Ξ Commenta la notizia

Minturno Cambia. “Stefanelli all’attacco”

scritto da Redazione
Minturno Cambia. “Stefanelli all’attacco”

Al Presidente del Consiglio comunale
Dott. Gianni Izzo
E p.c. ai Capi-gruppo consiliari
del Comune di Minturno
SEDE

Egregio Presidente,
alla luce di quanto deciso in sede di commissione Capi-gruppo consiliare, e per dare seguito alla proposta di riduzione del numero dei componenti di ogni singola commissione consiliare, ti invito a considerare la possibilità di aggiungere all’o.d.g. del prossimo consiglio comunale del 13 marzo p.v.  la rivisitazione delle commissioni consiliari.
Tale adempimento diventa anche propedeutico alla convocazione della commissione trasparenza necessaria ad individuare il nuovo Presidente della stessa a seguito delle mie dimissioni.
Ritengo inoltre che sia quanto mai necessario  riprendere con celerità e frequenza i lavori anche delle altre commissioni consiliari onde poter affrontare in maniera adeguata le numerose problematiche che l’Ente si trova a dover risolvere.
Voglio inoltre richiamare la Tua attenzione sulla necessità di convocare la commissione bilancio per poter incominciare a discutere dei nuovi tributi introdotti dal Governo centrale in sostituzione delle ormai non più attuali IMU e TARES, oltreché dei debiti fuori bilancio che aspettano di essere riconosciuti dal Consiglio comunale per poter essere poi saldati evitando il continuo prodursi di interessi a carico delle casse comunali.

Con spirito di collaborazione.

Dott. Gerardo Stefanelli

__________________________________________________________________________________________

Al Presidente della Commissione  Lavori pubblici
del Consiglio Comunale di Minturno
Avv. Mino Daniele Bembo
E pc al Presidente del Consiglio Comunale
Sig. Gianni Izzo
LORO SEDI

Oggetto: problematica lavori pubblica illuminazione Lungomare.

Egregio Presidente,
sono a richiamare la sua attenzione sui lavori per la sistemazione della pubblica illuminazione sul lungomare di Scauri e Marina di Minturno.
Nel  consiglio comunale del 28 novembre u.s., l’Assessore ai  Lavori Pubblici dichiarò che si sono verificati errore nella fornitura dei pali della pubblica illuminazione, errori che però sono stati pienamente riconosciuti dalla ditta fornitrice che si è impegnata a riparare le spese conseguenti.
Nelle settimane successive il sottoscritto si è recato presso il Settore Lavori pubblici per visionare la corrispondenza intercorsa tra il Comune e la ditta fornitrice, ma mi è stato risposto, dal responsabile del suddetto settore, che all’interno del fascicolo inerente l’opera pubblica non vi era alcuna comunicazione o documento al riguardo, e che tali documenti e tale corrispondenza probabilmente era detenuta dal Direttore dei lavori.
Considerato che nel frattempo si è dato seguito all’installazione di prolunghe sui pali originariamente installati, e che la corretta esecuzione di un’opera pubblica è interesse generale dei cittadini (con i cui fondi le stesse vengono realizzate), ritengo fondamentale fare chiarezza su tale vicenda all’interno della Commissione consiliare a ciò deputata.
Per le motivazione sopra espresse, sono costretto a richiederTi per l’ennesima volta di voler convocare la Commissione consiliare competente, ed inserire all’ordine del giorno della stessa, la vicenda relativa alla corretta esecuzione dei lavori di installazione della pubblica illuminazione sul lungomare di Scauri e Marina di Minturno.
Certo del tuo sollecito riscontro, porgo cordiali saluti

F.to
Dott. Gerardo Stefanelli
Capo-gruppo  Minturno Cambia

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+