sabato 24 Luglio 2021,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Memoria:”I giorni di storia” 10 video racconti

scritto da Redazione
Memoria:”I giorni di storia” 10 video racconti

“Con la diffusione sul web dei video racconti – spiega il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – vogliamo salvaguardare e promuovere la memoria storica, mostrando a tutti e in particolare ai più giovani quello che è successo in date significative del passato, raccontando le storie di tante donne e uomini. La conoscenza della nostra storia è fondamentale per capire il presente e per la formazione di una cittadinanza responsabile e consapevole.”

“Nonostante il Covid impedisca di organizzare i consueti Viaggi della Memoria, il progetto sull’approfondimento storico della Regione va avanti, con nuove modalità ma richiamando sempre la centralità del ruolo delle scuole. Crediamo che l’approfondimento di certi fatti e certe tematiche come quelle legate al Giorno della Memoria, siano di fondamentale importanza per i giovani, sia per arricchire la personale formazione culturale, sia a livello di comunità. Una comunità consapevole delle radici storiche è una comunità meno fragile, più pronta ad affrontare il futuro e più preparata a difendere grandi conquiste di cui oggi godiamo, come la democrazia, la libertà, il rispetto per il prossimo”, aggiunge Claudio Di Berardino, assessore regionale alla Scuola, al Lavoro e alla Formazione. 

Un test, per valutare il potenziale del progetto, è stato condotto lo scorso 2 giugno, quando – per iniziativa dell’Assessorato al lavoro, ai nuovi diritti, alla formazione, alla scuola e al diritto allo studio e alle politiche per la ricostruzione – è stato prodotto un primo video dedicato per ricordare come, con il voto popolare al Referendum istituzionale del 1946, il nostro Paese è diventato una Repubblica. Il bilancio di questa esperienza, risultata “molto” positiva, soprattutto per i riscontri avuti dal pubblico giovanile e dal mondo della scuola (target privilegiati del progetto), è il punto da cui si è partiti per dare un seguito al percorso avviato. 

I video, della durata di 5-7 minuti nascono dal montaggio di materiali originali (in particolare fotografie e documenti d’archivio) riproposti in formato digitale sullo scorrere di una base musicale. La trama narrativa è scandita da un testo essenziale che accompagna il passaggio dei singoli quadri.

I commenti non sono chiusi.

Facebook