mercoledì 14 Aprile 2021,

Regione

Ξ Commenta la notizia

M5S, bocciati stipendi a 5.000 euro, guerra con Storace

scritto da Redazione
M5S, bocciati stipendi a 5.000 euro, guerra con Storace

Bocciato emendamento M5S su riduzione degli stipendi dei consiglieri regionali a 5000 euro lordi. E’ guerra tra Storace e il M5S“. E’ quanto si legge in un comunicato del Movimento Cinque Stelle del Consiglio del Lazio, impegnato in questi giorni nella discussione della ‘spending review regionale’. Riferendosi al leader de La Destra Francesco Storace, con cui in aula, secondo quanto riferisce il M5S, ci sarebbe stato un acceso botta e risposta, Barillari ha dichiarato: “Stiamo dimostrando con i fatti, tutti i giorni stando qui, che si può fare politica a costi contenuti: noi prendiamo 5000 euro lordi e ne siamo la prova vivente. Noi manteniamo le promesse elettorali, non come lei che in campagna elettorale (vedi confronto Sky) prometteva di ridursi lo stipendio a 5000 euro e ora fa il contrario“.

Rispondi alla discussione

Facebook