sabato 17 novembre 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Lega Lazio, Tripodi chiede sicurezza per i frangivento

scritto da Redazione
Lega Lazio, Tripodi chiede sicurezza per i frangivento

”La Regione Lazio ha affidato per un milione di euro la messa in sicurezza delle fasce frangivento nel Comune di Latina e nella provincia pontina, qual e’ stato il lavoro svolto dalle due ditte aggiudicatrici?”. E’ quanto dichiara, riferisce una nota, il capogruppo della Lega in Regione Lazio Orlando Angelo Tripodi, che ha chiesto un’audizione urgente al presidente della commissione Emergenze e Grandi rischi Sergio Pirozzi e ha presentato un’interrogazione al governatore del Lazio Nicola Zingaretti e agli assessori al Bilancio Alessandra Sartore e ai Lavori pubblici Mauro Alessandri.

”Di fronte ad una nuova allerta meteo e al maltempo dei giorni scorsi che ha devastato la provincia di Latina, in particolare Terracina, abbiamo spulciato alcune determinazioni regionali del 2016-2017-2018 con cui vengono assegnati i lavori urgenti di messa in sicurezza e manutenzione straordinaria – spiega il capogruppo leghista -. Salta all’occhio la determinazione n. G10074 del 3 agosto scorso per un importo complessivo di ben 799.902,20 euro successiva a quella di 143.929,00 euro del 16 giugno 2017. Pertanto – continua Tripodi – chiederemo lumi sia nella XII commissione, dove e’ stata richiesta la presenza anche dei responsabili legali delle societa’ aggiudicatrici, e attendiamo una risposta dettagliata alla nostra interrogazione che verte sul bilancio dei lavori e soprattutto se la messa in sicurezza e la manutenzione straordinaria siano state portate a termine seguendo le indicazioni elencate nelle procedure di gara, oltre per capire come sia stato possibile che dopo i lavori svolti si sia potuto verificare il disastro del 29 ottobre scorso. Andremo fino in fondo – assicura il capogruppo regionale della Lega – anche perche’ le condizioni delle fasce frangivento (da Latina a Terracina, da San Felice Circeo a Pontinia passando per Sabaudia) sono allarmanti e abbastanza evidenti”.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+