lunedì 30 Novembre 2020,

Eventi

Ξ Commenta la notizia

Le Asl e le aziende ospedaliere cercano di assegnare medici nei reparti Covid

scritto da Redazione
Le Asl e le aziende ospedaliere cercano di assegnare medici nei reparti Covid

Diverse direzioni generali delle Asl e delle Aziende ospedaliere stanno adottando provvedimenti di riorganizzazione che stabiliscono di assegnare dirigenti medici, non in possesso di specifiche specializzazioni,  in turni di guardia in reparti dove sono ricoverati pazienti Covid-19. Questa scelta può determinare una serie di problemi.

In primo luogo i reparti non Covid rischiano di essere privati del proprio personale medico con possibili ripercussioni negative sulle attività cliniche ordinarie e sulla qualità della assistenza erogata.

I medici assegnati in maniera impropria ai reparti Covid, oltre a rischi personali di in termini di sicurezza, potrebbero non essere adeguati a garantire l’appropriatezza delle cure proprio a motivo della assenza di specifiche specializzazioni.
Da questo potrebbero derivare anche contestazioni di presunta malasanità e problematiche medico legali. Per tali motivi la Cisl Medici Lazio ha inviato una dettagliata nota alla Regione Lazio. 

Rispondi alla discussione

Facebook