sabato 17 novembre 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Eventi

Ξ Commenta la notizia

Le Acli di Latina all’Incontro Studi Regionale della FAP Acli del Lazio

scritto da Redazione
Le Acli di Latina all’Incontro Studi Regionale della FAP Acli del Lazio

Le ACLI Provinciali di Latina parteciperanno sabato 27 ottobre all’ Incontro Studi Regionale della Federazione Anziani e Pensionati delle Acli del Lazio, che si terrà a Petrella Salto in provincia di Rieti.

Nel confronto ci saranno i quadri regionali e nazionali della FAP ACLI  e di tutte le organizzazioni del sistema aclista per ragionare sulle politiche associative interne ed esterne, ma anche le rappresentanze istituzionali; è prevista la partecipazione dell’Assessore regionale al lavoro Claudio Di Bernardino.

Quest’anno è il secondo appuntamento dopo quello svolto a Civita di Bagnoreggio.

Le ACLI Provinciali di Latina interverranno con una delegazione guidata dal Presidente Maurizio Scarsella, dal Segretario provinciale FAP Acli Donato Romagnuolo e dal Presidente provinciale ACLI TERRA  Agostino Mastrogiacomo.

Prevista la relazione della neoeletta Presidente regionale ACLI TERRA Lazio la pontina Miriam Zerbinati.

Tema dell’incontro studi  è “Animare la Rete Associativa”, quindi un confronto sul ruolo del Terzo Settore e sulle strade dello stesso per gli anziani e i pensionati.

Il Presidente Scarsella sottolinea l’importanza dell’appuntamento per una rete regionale delle ACLI che promuove sociale e costruisce una comunità utile a sviluppare soluzioni per l’intera società regionale.

“La visione Cristiana delle ACLI segna i riferimenti per decine di migliaia di iscritti che affrontano i temi della previdenza sociale, dell’innovazione nel lavoro e dell’ambiente. Non dimentichiamo la classifica sullo stato delle strutture scolastiche, che ha visto Latina al terzultimo posto in Italia”.

Per ACLI TERRA LATINA il presidente  Agostino Mastrogiacomo dichiara: “Confidiamo nell’impegno della politica, in particolare dei rappresentanti eletti nella provincia, per far partire al più presto i cantieri per la  realizzazione  delle infrastrutture stradali  Roma- Latina e Cisterna –Valmontone. Ancora una volta dobbiamo sottolineare che è indispensabile per il comparto agricolo dell’Agro Pontino, uno dei primi nell’intera nazione, competere sui mercati nazionali ed internazionali attraverso una mobilità efficace e ordinata. Senza dimenticare che le attuali vie di comunicazione sono tra le più pericolose  d’Italia”.

Sulla scelta di mettere insieme l’organizzazione in luoghi d’incontro di elaborazione sociale commenta il Vice Segretario provinciale della Fap Acli Franco Assaiante: “Momento d’incontro favorevole per sviluppare unitariamente i programmi e le iniziative individuate ed approvate nell’incontro di Bagnoreggio. Importante ribadire e confermare la volontà di fare rete, soprattutto con tutte le strutture i circoli e le realtà organizzative delle ACLI, per aggregare e rafforzare maggiormente l’intera associazione, per essere sempre presenti e rappresentare e tutelare complessivamente i nostri iscritti, come categoria, nel territorio e nei confronti degli Enti ed Amministrazioni Pubbliche, sia rispetto ai problemi sociali che previdenziali assistenziali e fiscali”.

 

 

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+