giovedì 25 aprile 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Politica

Ξ Commenta la notizia

Latina. Zaccheo: Cittadella Giudiziaria da completare

scritto da Redazione
Latina. Zaccheo: Cittadella Giudiziaria da completare

Zaccheo: «È ora che si completi la Cittadella Giudiziaria: la città è ferma da dieci anni». In un’intervista al quotidiano Latina Oggi ieri l’ex sindaco di Latina, Vincenzo Zaccheo, ha voluto spronare il presidente dell’ordine degli Avvocati, Gianni Lauretti, a perseguire con forza l’obiettivo del completamento della Cittadella Giudiziaria.

Quel progetto ha spiegato Zaccheo, non è nato da un mio capriccio o da una mia idea di grandeur, ma ha visto la luce su indicazione dell’allora presidente del Tribunale Raponi, del Procuratore Mancini e dell’allora presidente dell’ordine Pierro.
Sarebbe servito poi sia a sgravare il Comune da un canone annuo di 1,2 milioni di euro che attualmente si paga per la Procura, ma sopratutto sarebbe servita a portare la Corte d’Appello a Latina.
Sarebbe dunque ora che dopo dieci anni dalla caduta della mia giunta l’ordine incalzi l’attuale amministrazione per chiedere il completato dell’opera.

Zaccheo però va oltre e reclama la continuità amministrativa venuta meno in questi anni sui progetti che a suo tempo aveva messo in campo come l’Università a Palazzo M, il Policlinico ospedaliero a Borgo Piave, il Porto a Foceverde e lo spostamento del carcere dalla centro alla periferica. Tutte iniziative bloccate con la caduta della sua amministrazione e che ancora oggi se portate avanti darebbero alla città un nuovo slancio e un nuovo sviluppo economico e sociale.
Una città ferma da dieci anni, da quando Zaccheo è stato mandato a casa a causa di un video che anche il tribunale di Roma ha definito fasullo.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+