venerdì 06 dicembre 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

News

Ξ Commenta la notizia

Latina. Valiani (Lega): «Cimitero di Borgo Montello, situazione indecente”

scritto da Redazione
Latina. Valiani (Lega): «Cimitero di Borgo Montello, situazione indecente”
Come Lega, nei giorni scorsi abbiamo incontrato una rappresentanza dei cittadini di Borgo Montello e Le Ferriere che ci hanno interpellato per sottoporci la grave situazione di disagio in cui versa il loro borgo.
Borgo Montello e Borgo Le Ferriere, due dei tanti Borghi che si trovano alla periferia della città, frazioni del comune di Latina da troppo tempo lasciata al totale degrado.

Come hanno sottolineato gli stessi cittadini che abbiamo incontrato, sono molteplici le problematiche che coinvolgono sia Borgo Montello che Borgo Le Ferriere; ma ad oggi il problema più grave, quello  che necessita un intervento immediato, riguarda la vergognosa situazione del cimitero situato tra i due Borghi.
Una  situazione gravissima che accomuna ed interessa anche altri Borghi autorizzati a seppellire i loro cari in quel cimitero. Una situazione già più volte rappresentata all’amministrazione comunale anche dal Comitato Mater Matude Montello-Ferriere che finora non ha trovato alcuna soluzione e alcun riscontro.

«Il cimitero – ci hanno raccontato i cittadini – è un luogo consacrato alla sepoltura delle spoglie dei nostri cari ed è vergognosa la situazione in cui si trova: addirittura c’è una totale mancanza di manutenzione ordinaria sia all’esterno che all’interno.
Per di più ora si sono esauriti gli spazi dove poter collocare i defunti e onorarli di una sepoltura dignitosa.
Inoltre, vorremmo avere spiegazioni da questa amministrazione comunale in merito alla sepoltura di defunti, provenienti da Latina, sepolti in aree del cimitero, dove si potrebbero invece, costruire altri loculi».

Istanze sacrosante da parte di nostri concittadini che si domandano come come sia possibile che non si possa provvedere immediatamente alla sepoltura dei propri cari, ma al contrario invece le salme vengano posizionate all’interno della piccola cappella per diversi giorni che poi diventano settimane e mesi mentre l’attuale amministrazione comunale targata LBC non abbia preso ancora provvedimenti.
Un problema destinato a crescere poiché in quel cimitero al momento non ci sono più loculi disponibili per le sepolture e non si sta lavorando per ampliare e per utilizzare spazi già esistenti dove con pochi interventi si potrebbero realizzare altri loculi, oggi più che mai necessari a quella comunità.

Riteniamo che tutto ciò sia vergognoso ed indecente. Non ci sembra giusto che le persone non possano avere la possibilità di scegliere come essere sepolte, ma addirittura siano costrette in alcuni casi a far eseguire la cremazione quando questa non era nella volontà del defunto.

Chiediamo come, quando e in quali tempi l’amministrazione Coletta possa provvedere a risolvere questo problema nel rispetto degli abitanti dei Borghi, dando finalmente una dignità ai loro defunti.

Così in una nota il Coordinatore Comunale della Lega, Armando Valiani

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+