mercoledì 14 Aprile 2021,

Interventi

Ξ Commenta la notizia

Latina. Simeone (Fi): “Squadra compatta per dare risposte concrete”

scritto da Redazione
Latina. Simeone (Fi): “Squadra compatta per dare risposte concrete”

“Forza Italia ha completato la sua squadra. Il comitato di presidenza, i commissari e i coordinatori provinciali che affiancheranno Claudio Fazzone nella guida del partito nel Lazio sono stati nominati. Ora l’imperativo è lavorare. L’obiettivo deve essere consolidare il nostro schieramento. Forza Italia era e resta il collante del centrodestra. Ma, soprattutto, è il riferimento dell’area moderata che può essere l’unica alternativa reale al centrosinistra. La scelta delle persone è un passaggio chiave ma a fare la differenza sono i progetti, i programmi, la capacità di realizzarli. E per farlo dobbiamo, insieme, lavorare per riportare la politica tra i nostri cittadini, radicare il partito attraverso la diffusione dei valori che lo caratterizzano da sempre. Con il rilancio di Forza Italia si è aperta una nuova fase che ci deve vedere tutti impegnati per riportare al centro dell’azione politica e amministrativa il confronto e il dibattito. Forza Italia è il partito in cui tutti possono e devono sentirsi parte dello stesso progetto senza guerre di poltrone, personalismi e dove siano valorizzate le forze migliori. Per la prima volta, forse, la nostra provincia ha visto da parte del presidente Berlusconi un grande riconoscimento. Un ulteriore segnale della volontà di far crescere chi ha ben lavorato in questi anni a sostegno del partito con coerenza, senza strappi. Oggi abbiamo di fronte sfide importantissime. A maggio in alcuni Comuni della provincia di Latina si svolgeranno le elezioni amministrative e, soprattutto, le elezioni europee che vedono tra i candidati Armando Cusani. Si tratta del primo banco di prova e per superarlo dobbiamo lavorare al fianco dei nostri cittadini. Non mi riferisco alla propaganda elettorale fine a se stessa che lascia il tempo che trova. Mi riferisco alla volontà di far crescere un progetto che possa portare, attraverso la collocazione nelle istituzioni delle persone più valide e competenti, ad un cambiamento reale nella vita delle nostre comunità. Oggi più che mai, in un mondo in cui la politica è stata scambiata con un palco di teatranti urlanti e di inquisitori Forza Italia ha i numeri e le persone per riportarla ad essere il luogo delle scelte ponendo al centro i cittadini, la famiglia, le imprese, la competitività nel mercato, la solidarietà e la giustizia che sono gli unici elementi fondanti della libertà. Lavorare insieme significa raggiungere risultati concreti in settori chiave. Mi riferisco alle infrastrutture, alla realizzazione del corridoio intermodale Roma – Latina, che i cittadini attendono da oltre trenta anni e a tutti gli interventi che possano garantire al nostro territorio la possibilità di uscire dall’isolamento. Mi riferisco alla sanità dove è indispensabile sostituire alla logica dei tagli quella della cancellazione degli sprechi valorizzando strutture, professionalità ed eccellenze che contraddistinguono i nostri ospedali rendendoli punto di riferimento in tutto il Lazio. Mi riferisco all’emergenza rifiuti che per essere risolta deve passare per la redazione di un piano che cancelli il monopolio delle discariche e punti tutto su innovazione e tecnologia nel rispetto dell’ambiente. Mi riferisco ai settori chiave della nostra economia a partire dall’agricoltura. Basti pensare che il Pil dell’agricoltura della provincia di Latina, con i 560 milioni di euro prodotti sul territorio contro i 526 milioni della più estesa area romana, è 5 volte la media del Lazio, 2 volte e mezzo quella italiana.  Un progetto per essere efficace non deve essere mirabolante. Noi crediamo nei progetti fattibili, realizzabili e non nei sogni irrealizzabili. Il pragmatismo è la nostra forza, cambiare la realtà la nostra sfida”.

Rispondi alla discussione

Facebook