sabato 13 Luglio 2024,

Politica

Ξ Commenta la notizia

Latina. “Piazzale Edison, Lbc si prende meriti che non ha”: l’attacco di Fare

scritto da Redazione
Latina. “Piazzale Edison, Lbc si prende meriti che non ha”: l’attacco di Fare
“Quello di Lbc nel calcio viene definito “fallo di frustrazione” e sta ad indicare quando qualcuno, più bravo di te, ti surclassa e tu tenti di fermarlo in maniera scorretta con tutti i mezzi. E la frustrazione di Lbc si traduce nell’ostinatezza con la quale il movimento che fa capo all’ex sindaco Coletta continua imperterrito, nonostante siano passati anni da quando governava, a tentare di prendersi meriti che non ha, continuando a gettare fumo negli occhi dei cittadini di Latina e nella circostanza in quelli di Borgo Podgora, sostenendo tesi figlie di una logica che gli è sempre appartenuta anche nei sei anni in cui sono stati al governo della città”. È così che Roberto Stabellini, coordinatore di Fare, commenta quanto apparso nei giorni scorsi in una nota stampa di Lbc relativa a Piazzale Edison.
Al tempo stesso, il movimento Fare plaude alla decisione di questa amministrazione capitanata dal sindaco Celentano di procedere con la riqualificazione di Piazzale Edison a Borgo Podgora, perché si tratta di un’area importante per i cittadini della zona che da tempo aspettano l’intervento per tornare a fruirne al meglio. “Il nostro plauso va all’azione dell’assessore Annalisa Muzio da sempre interessata alla questione dei Borghi ma anche a tutta l’amministrazione a guida Celentano. Questo risultato è importante anche per noi perché dà credito al nostro tour dei borghi. Ogni volta che ci muoviamo sul territorio – aggiunge Chistian Tuzi, responsabile del dipartimento Borghi di Fare – lo facciamo per ascoltare i cittadini e per trovare soluzioni alle loro istanze. Il nostro lavoro di ascolto e collegamento è stato fondamentale in questa situazione, per trasferire le problematiche degli abitanti di Borgo Podgora direttamente all’amministrazione comunale”.
L’area di Piazzale Edison era abbandonata da tempo e questo impegno del Comune sarà fondamentale per migliorare la vita dei residenti della zona. Da parte sua il movimento Fare ritiene che questa iniziativa sia fondamentale per rendere gli spazi in questione più sicuri e accessibili. “Il plauso va al lavoro dell’assessore Muzio e dell’assessore Carnevale ma anche della amministrazione tutta guidata dal nostro Sindaco Matilde Celentano che dimostra determinazione e capacità decisionali, sconosciute a Lbc, e che si sta impegnando quotidianamente per risolvere le diverse problematiche. I procedimenti amministrativi, lo sappiamo, sono lunghi e complicati, la questione di Piazzale Edison apparteneva al libro dei sogni di Lbc, un libro fatto di buoni propositi (pochi) e di chiacchiere (tante) tuttavia il “sogno” si avvererà grazie a questa amministrazione, che ha evidentemente operato una serie di passaggi efficaci e produttivi. Cosa che chiaramente, nei sei anni in cui Lbc è stata al governo, ha ben pensato di non adoperare”. Così conclude Roberto Stabellini.
A queste parole si aggiungono quelle di Ludovica Bertassello, Referente Fare di Borgo Podgora e residente di Piazzale Edison: “Per molto tempo Piazzale Edison è stato attenzionato durante le precedenti campagne elettorali, diventando oggetto di propaganda sul disagio che noi residenti viviamo continuamente. All’Assessore Muzio riconosco due meriti in particolare: il primo è la concretezza nel trovare una soluzione fattibile per il nostro piazzale ed il secondo è la sua modalità operativa, di non aver utilizzato il disagio dei cittadini come palcoscenico politico, dimostrando grande sensibilità al problema e trovando una soluzione applicabile e programmabile nel tempo. Personalmente, al fine di evitare informazioni errate, a breve proporrò un incontro chiarificatorio ed informativo tra i residenti e l’Assessore Muzio”.

I commenti non sono chiusi.

Facebook