domenica 19 maggio 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

Latina. Periodo natalizio e lotta allo spaccio di droga

scritto da Redazione
Latina. Periodo natalizio e lotta allo spaccio di droga

Con l’approssimarsi del periodo natalizio, il Questore di Latina Carmine Belfiore ha conferito un ulteriore impulso all’attività di prevenzione e repressione rivolta in modo particolare a fronteggiare i reati predatori ed, in particolare, quelli legati allo smercio di sostanze stupefacenti destinato soprattutto ai luoghi della movida cittadina, generando allarme sociale soprattutto quando tale fenomeno sfocia in episodi delittuosi di singolare gravità. In quest’ottica, venivano pianificati mirati e specifici servizi volti a neutralizzare l’attività di spaccio. In questo senso, oggi la Squadra Mobile, dopo una perquisizione domiciliare ha tratto in arresto Maurizio Santucci classe 1965 per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Nello specifico, all’interno dell’abitazione di quest’ultimo, erano celati tra alcuni indumenti intimi, un involucro di cellophane contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina pari a gr. 5,973, un involucro di cellophane, rivestito con nastro isolante di colore nero, contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina pari a gr. 25, nonché due tocchetti di hashisc rispettivamente del peso di gr. 63,200 e gr. 14,796. Gli agenti, inoltre hanno rinvenuto materiale per il confezionamento nonché due bilancini elettronici, uno dei quali ancora intriso di sostanza polverosa di colore bianco del tipo cocaina, di una agendina sulla quale erano riportate cifre e nominativi e la somma in denaro contante di Euro 13.610 suddiviso in banconote di vario taglio verosimilmente riconducibili all’attività dello spaccio di sostanza stupefacente.

Santucci, a terminate formalità, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Latina a disposizione dell’A.G. procedente. Contestualmente, nell’ambito degli stessi servizi, a seguito di ulteriore perquisizione domiciliare gli agenti hanno denunciato in stato di libertà una giovane donna, R.G., poiché trovata in possesso di sostanza stupefacente al fine di spaccio. Nell’abitazione in uso a quest’ultima, è stata rinvenuta una quantità di sostanza da taglio per un totale di gr. 108,40 nonché gr. 4,901 di hashisc e gr. 0,328 di cocaina, un’agendina ove erano annotati nominativi, numeri di telefono e cifre nonché la somma in denaro contante di Euro 1550,00 ritenuta provento dell’attività di spaccio.

MM

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+