martedì 18 dicembre 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

Latina, il miglior partner al mondo per la produzione di farmaci antitumorali

scritto da Redazione
Latina, il miglior partner al mondo per la produzione di farmaci antitumorali

A Latina il miglior partner nel mondo per la produzione e sviluppo di farmaci antitumorali ADC (Antibody Drug Conjugates) rappresentata dall’industria BSP diretta da Aldo Braga, presidente.
BSP conferma, per il quarto anno consecutivo, la sua posizione di leadership nella fornitura di servizi farmaceutici per i prodotti antitumorali ADC.
Dal 12 al 15 Novembre di quest’anno, la comunità scientifica che nel mondo opera per la ricerca di nuove terapie oncologiche ed i maggiori supporters nella fornitura di tecnologie innovative che permettano l’industrializzazione dei loro nuovi prodotti per poterne supportare l’immissione nei canali della sperimentazione clinica e la disponibilità in quantità commerciali, in caso di successo, si è incontrata a San Diego in California per potersi scambiare opinioni e giudizi in merito ai risultati ottenuti nelle prime fasi pre-cliniche (in vitro e su animali) e nelle prime fasi di sperimentazione umana se già avviate. Un evento di grande importanza a cui BSP partecipa costantemente, per poter presentare a questa importante comunità ed alle Agenzie Regolatorie Internazionali presenti all’evento, i suoi progressi nell’innovazione tecnologica o nell’aggiunta di nuove capacità. Durante l’evento si assegnano i riconoscimenti alle eccellenze che in questo campo si sono distinti.
Gli ADC rappresentano il massimo dell’innovazione nel campo della lotta contro il tumore. I dati dimostrano un progressivo miglioramento delle aspettative di vita sia per durata che per qualità . BSP ha accettato fin dall’inizio la sfida lanciata da questi nuovi prodotti, mettendosi al servizio del genio degli innovatori del settore con impianti a contenimento totale ed una vasta gamma di servizi, che spaziano dallo sviluppo formulativo alla manifattura in tempi record di prodotti destinati sia ai programmi di sperimentazione clinica sia alle forniture commerciali.
All’alba della giornata del 14 ( sera del 13 a San Diego) il team BSP, presente nella sala della premiazioni, ha chiamato l’azienda in uno stato di grande emozione per annunciare che ancora una volta BSP era stata riconosciuta come leader nella fornitura di sevizi con questa motivazione: “Our winner this year was selected as outright winner by 5 out of 6 judges and during discussions was reiterated by all as highly valued provider in this arena. The winner impressed due to their consistent customer focus, dedication to innovation and continued investment in upgrading their facility and adding new capability. I am pleased to reveal that this year’s winner of the best CMO Award is BSP Pharmaceuticals.” che tradotto in italiano: “Il nostro vincitore quest’anno è stato selezionato come vincitore assoluto da 5 giudici su 6 e durante le discussioni è stato ribadito da tutti come fornitore di grande valore in questa arena. Il vincitore ha impressionato per la costante attenzione al cliente, la dedizione all’innovazione e il continuo investimento nell’aggiornamento dei suoi impianti oltre che aggiungere nuove funzionalità tecnologiche. Sono lieto di annunciare che il vincitore del premio di migliore CMO di quest’anno è BSP Pharmaceuticals. “
Questo è il quarto anno consecutive, a partire dal 2015 che BSP riceve questo riconoscimento ed è inutile dire che costituisce per tutti un motivo di grande orgoglio oltre che rappresentare un vantaggio competitivo di valore immenso.
Un’impresa quasi incredibile, se valutata alla luce delle grandi operazioni finanziarie, cui sono state oggetto molte delle società concorrenti di BSP, che hanno raggiunto dimensioni gigantesche a seguito di acquisizioni o fusioni con altre aziende. BSP non si è lasciata tentare dalle moltissime e appetitose offerte ricevute negli ultimi anni, ma ha preferito investire in giovani risorse ed in tecnologie moderne, mostrando al mondo scientifico la volontà di essere una realtà tecnologicamente credibile, piuttosto che una massa finanziaria in crescita esponenziale, mostrando ai suoi clienti l’intenzione di essere un partner affidabile. Per la comunità scientifica e le autorità Regolatorie internazionali BSP ha fissato uno standard di eccellenza, a cui guardare e a cui uniformarsi. Una soddisfazione grande per una piccola realtà, come quella di BSP, che pochi conoscevano fino a 8-9 anni fa, ma che oggi, puntando all’innovazione, annovera nel suo portafoglio più del 70% dei nuovi prodotti antitumorali di questa categoria.

mm

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+