giovedì 20 giugno 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Politica

Ξ Commenta la notizia

Latina. Le Acli provinciali e la manutenzioni delle strade nel capoluogo

scritto da Redazione
Latina. Le Acli provinciali e la manutenzioni delle strade nel capoluogo
Le Acli provinciali di Latina per la terza volta, da ottobre, sentono di rappresentare pubblicamente il tema della viabilità a Latina. Dopo aver scritto alla amministrazione comunale, segnalato già sui media due volte, sono a fare un appello a tutti gli amministratori comunali, appartenenti al consiglio e alla giunta, perché si accorgano della necessità di tornare a fare la manutenzione delle strade, che manca dal 2015. Continuiamo a dire che è un problema di decoro e di sicurezza: la viabilità è pericolosa. Gli automobilisti portano le auto su tracciati pieni di profonde buche, costretti ad improvvise e continue sterzate per evitarle, questo rende pericoloso il traffico. Le auto che non riescono provocano frenate improvvise, per non parlare delle gomme bucate, cerchioni ammaccati ed ammortizzatori danneggiati. Danni economicamente importanti per i cittadini. Senza contare la situazione per le due ruote, dagli scooter alle biciclette.
Nello scorso comunicato abbiamo evidenziato la situazione di via Romagnoli, via Piave e via Cervone; sono tutte peggiorate. Via Cervone, dove sono le autolinee, ha il fondo identico ai terreni dei deserti dell’Arizzona. Via Quarto, proprio dove è l’uscita della scuola, e via Tucci sono piste simili alla superficie lunare. La centralissima Via XXI aprile è un percorso che ricorda i sentieri di Fogliano. Via Don Torello e Piccarello sono una lontana e fragile testimonianza dell’asfalto, così come tutte le strade dei borghi. Abbiamo ironizzato su una descrizione della viabilità a pezzi, ma è un discorso tristemente serio. Le fratture, ora faglie californiane, nelle strade rappresentano un problema irrisolto, mai avuto dal 1932 al 2015, decenni nei quali mancavano i mezzi tecnici di oggi oppure nei quali ci sono state crisi economiche ed anche amministrative, ma la manutenzione delle strade è sempre stata normale amministrazione.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+