mercoledì 19 settembre 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Provincia di Latina

Ξ Commenta la notizia

Latina. Gava (Lbc):La legalità non è una esclusiva di pochi

scritto da Redazione
Latina. Gava (Lbc):La legalità non è una esclusiva di pochi

L’eco dell’operazione Alba Pontina che ha visto in manette 25 esponenti del clan Di Silvio ha provocato reazioni anche nel mondo della politica. A parlare il segretario di Lbc Pietro Gava, raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione.

Gava, Lbc nasce soprattutto come movimento che affermava il principio della legalità, considera anche lei oggi questo principio come patrimonio esclusivo della vostra parte politica e l’operazione contro i Di Silvio una vittoria del suo movimento?
Oggi i cittadini si sentono più sicuri rispetto all’avere un’amministrazione senza contiguità con organizzazioni criminali. Una condizione maturata anche grazie all’impegno di chi, fuori e dentro il comune, non si è rassegnato nel contrastare pieghe pericolose del declino di Latina. Una china lunga, ma abbiamo tutte le qualità per risalire, compreso chi, suo malgrado, pur essendo estraneo a fatti criminali, subisce danni alla propria parte politica.

Dunque, rivendicazioni a parte, dentro Lbc c’è spazio per un percorso di apertura anche verso chi non proviene dal blocco civico, ma pur militando in altri partiti lavora per il bene della città. Al di là degli schieramenti, come chiedeva anche il sindaco Coletta ieri commentando l’operazione della Questura?

“Gli anticorpi alle mafie non sono e non possono essere frutto di una sola forza, inoltre per rigenerare la nostra città servono impegni pubblici condivisi con più forze possibile. Ricordiamoci che senza il sostegno di altri oltre Lbc, Damiano Coletta non sarebbe sindaco, né avrebbe sfiorato la vittoria alle elezioni per diventare Presidente della Provincia”

Un’analisi di certo che non dimentica il tema della legalità, ma finalmente abbandona la demonizzazione dell’avversario e apre la porta al dialogo con le forze sane della città e soprattutto, dal punto di vista di Lbc, a quelle che non hanno mai governato.
Un’analisi che forse, aggiungiamo noi, arriva dentro Lbc con un po’ di colpevole ritardo.

Valeriano Cervone

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+