sabato 20 Luglio 2024,

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

Latina. Emergenza droga e degrado, il grido di una città abbandonata

scritto da Redazione
Latina. Emergenza droga e degrado, il grido di una città abbandonata

Latina, città del ‘900, oggi è vittima di una crisi senza precedenti. Le strade che un tempo erano cuore pulsante di una comunità vivace, ora sono teatro di un’escalation di violenza e degrado che sta minando il tessuto stesso della città.

Il quartiere storico Nicolosi, da tempo epicentro della criminalità legata allo spaccio, è solo la punta di un iceberg di problematiche. Il degrado si è esteso al quartiere Q4, trasformandolo in una zona dimenticata dove il senso di abbandono si riflette nella difficoltà di mantenere decente il decoro urbano. Persino il quartiere centrale, dove si erge imponente il palazzo Pennacchi, una volta simbolo di prestigio e potenza, è oggi terra di nessuno, un pericoloso mix di etnie e degrado. Stesse condizioni per il quartiere del Palazzo di Vetro e le Due Torri.

Nell’agenda politica non c’è spazio per questa emergenza, sterili appelli a convocare il comitato provinciale per l’ordine pubblico, mentre si è focalizzata l’attenzione su questioni secondarie come l’aggiunta di pochi parcheggi in centro, e l’ossessione a firmare protocolli di intesa e iniziative di piccolo cabotaggio, anziché affrontare le vere cause del malessere diffuso. La mancanza di interventi urbanistici strategici e di politiche sociali adeguate sta trasformando il centro della città in una zona d’ombra, dove al tramonto cala i deserto assoluto. La precarietà economica e l’assenza di qualità nell’offerta culturale hanno fatto il resto, soprattutto nelle periferie.

In questo scenario molto pesante, emergono come baluardi di legalità il Prefetto, sempre vigile e pronto a intervenire, e le forze dell’ordine che, nonostante le sfide, non si arrendono di fronte alla criminalità, quella storica, incredibilmente sempre attiva, e quella di strada, sempre più diffusa tra i giovani.

La magistratura svolge un ruolo cruciale nel tentativo di porre un argine a questa marea di illegalità che minaccia di sommergere la città.

E’ tempo di fermarsi e guardare in faccia la realtà. Latina ha bisogno di interventi decisi, di politiche a sostegno di una sana economia e di una comunità riempita di speranza e fiducia.

È ora di agire, prima che sia troppo tardi.

I commenti non sono chiusi.

Facebook