sabato 17 novembre 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Provincia di Latina

Ξ Commenta la notizia

Latina. Dispartità di vedute politiche tra La Penna e Forte

scritto da Redazione
Latina. Dispartità di vedute politiche tra La Penna e Forte

Il segretario provinciale del Partito Democratico, Salvatore La Penna, risponde al consigliere comunale e regionale del Pd, Enrico Forte.

«La vicenda dei piani di Latina – si legge nella nota di La Penna – desta attenzione e molteplici interventi. La memoria collettiva è sempre messa a dura prova dal susseguirsi di interventi che non aiutano i cittadini a comprendere come si è amministrati e soprattutto cosa sia avvenuto sino ad oggi.

Salvatore La Penna ed Enrico Forte, compagni di partito nel Pd e avversari alle prossime elezioni Regionali

Da 20 anni le giunte di destra a Latina hanno gestito l’urbanistica in modo contraddittorio, senza una politica chiara di riqualificazione e di sviluppo della città. È stato adottato il Piano Regolatore Cervellati e poi abbandonato. Le aree per l’edilizia economica e popolare non sono mai state individuate negando a migliaia di cittadini la casa. Per gli imprenditori non sono mai stati posti indirizzi chiari e strumenti conseguenti per dare certezza agli investimenti. L’ultima giunta Di Giorgi è rimasta paralizzata 4 anni sui piani nonostante il PD avesse sempre denunciato l’illegittimità del procedimento. Tutti gli strumenti adottati in 20 anni dalla destra in campo urbanistico non hanno avuto applicazione perché nel migliore dei casi erano sbagliati. Ho tralasciato ogni valutazione sul campo giudiziario in quanto si è espressa la magistratura.

Sul piano politico urbanistico il disastro della destra è totale. Il sindaco Damiano Coletta deve affrontare i nodi ed operare delle scelte per ripristinare un clima di certezza e di fiducia tra i cittadini e tra gli imprenditori. Sono certo che la collaborazione positiva tra l’Amministrazione Comunale guidata da Coletta e quella regionale guidata da Nicola Zingaretti costituisca quella solida base indispensabile per cooperare nell’interesse della Città. Il PD deve perseguire l’obiettivo di mettere in condizione il Comune di Latina di dare risposte certe ai cittadini valorizzando il rapporto virtuoso e corretto tra Regione e Comune di Latina. Poi nel merito il PD valuterà le future scelte di Coletta se saranno più o meno rispondenti a ciò di cui ha bisogno Latina».

Distinguo che marcano le diverse anime del Pd e che si acuiscono in una campagna elettorale per le Regionali dove Forte e lo stesso La Penna si sfidano a viso aperto per un seggio alla Pisana nella maggioranza che sostiene il presidente uscente Nicola Zingaretti.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+