venerdì 18 ottobre 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

News

Ξ Commenta la notizia

Latina. Diritti umani nel Forum dei Giovani il 27 febbraio prossimo

scritto da Redazione
Latina. Diritti umani nel Forum dei Giovani il 27 febbraio prossimo

Un momento di dialogo sulla lotta per i diritti umani nel mondo, attraverso un itinerario che dai casi di Asia Bibi e Sana Cheema in Pakistan arriva alle persecuzioni in Medio Oriente e alla repressione in Venezuela. L’appuntamento, promosso dal tavolo di lavoro Diritti civili – Disagio Giovanile – Città Internazionale del Forum dei Giovani di Latina, avrà luogo a Latina mercoledì 27 febbraio alle ore 17:00 presso la Sala De Pasquale del Palazzo Comunale.

Con i rappresentanti dell’universo giovanile, a prendere parte all’evento, dal titolo “Diritti Violati – Da Asia Bibi al Venezuela: la lotta per i diritti umani nel mondo” saranno Souad Sbai, giornalista marocchina e attivista per i diritti delle donne e delle minoranze religiose e Mario Mauro, già Vicepresidente del Parlamento Europeo.

«A seguito dell’iniziativa di solidarietà per Asia Bibi promossa dal Forum, che ha visto il Comune di Latina unirsi a Bologna, Rimini, Firenze e altre città italiane nel chiedere la libertà per la giovane madre pakistana imprigionata – dichiara Benedetto Delle Site, responsabile del gruppo di lavoro – il 27 febbraio vogliamo farci promotori di un momento di condivisione e di riflessione con due ospiti autorevoli, da sempre impegnati contro le violazioni dei diritti fondamentali e dotati di una conoscenza approfondita della situazione internazionale».

«Abbiamo pensato – continua Delle Site – ad un evento pubblico che costituisca una occasione di conversazione, di dialogo e di approfondimento. È previsto inoltre l’intervento delle scuole che stanno attuando progetti di promozione dei diritti umani sul territorio».

«L’obiettivo è conoscere, sensibilizzare e agire, in un mondo – conclude il responsabile del gruppo di lavoro Diritti civili – Disagio Giovanile – Città Internazionale – in cui le libertà sono ancora oggi calpestate e dove soprattutto la nostra generazione è chiamata ad intervenire per tutelare l’immenso valore della dignità umana».

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+