giovedì 18 ottobre 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Provincia di Latina

Ξ Commenta la notizia

Latina. “Addio all’Asilo nido San Marco”

scritto da Redazione
Latina. “Addio all’Asilo nido San Marco”

Che il futuro dell’asilo San Marco, come quello delle altre scuole paritarie del Comune di Latina fosse in bilico, era risaputo: tanto che alle 12 se ne discuterà anche durante l’assise comunale grazie alla mozione presentata dal consigliere Massimiliano Carnevale.

Da oggi però c’e una certezza in più: quale che sia la decisione sul futuro di queste scuole, si chiude comunque un’esperienza pedagogica e didattica al servizio della comunità cittadina durata ben 35 anni.

Le suore che hanno formato generazioni di piccoli alunni nel cuore di Latina e sotto l’insegnamento di Don Bosco lasceranno la struttura dopo che il comune ha dato disdetta della convenzione per la conduzione e la direzione dello storico istituto.

«Carissimi genitori – si legge nella missiva firmata da suor Alessia, che in apertura ripercorre le tappe della vicenda: dalla delibera di giunta che chiedeva di individuare nuove forme di collaborazione, alla repentina disdetta della convenzione, fino alle proposte presentate lo scorso 18 dicembre da Piazza del Popolo – il nostro istituto prende atto della disdetta della convenzione e risponde al Comune che non può in alcun modo fare propria la proposta di assumere in toto la gestione della scuola che comporterebbe l’assunzione “in toto” della gestione e direzione da parte nostra con relativo pagamento di una retta e di altri servizi.

Comunichiamo pertanto con grande dispiacere che dal prossimo anno scolastico 2018/2019 non presteremo più il nostro servizio all’interno della Scuola “San Marco”.
A tutti voi un sentito GRAZIE per la stima, l’affetto e la collaborazione che ci avete sempre mostrato e che hanno contraddistinto la storia della Scuola “San Marco” in questi 35 anni di nostra presenza.

Stiamo riflettendo sulla possibilità di rimanere a Latina in altri contesti, per poter proseguire la nostra missione educativa a favore dei vostri figli e di tutti i giovani della città.

Rinnoviamo gli Auguri per un Sereno Natale e per un Nuovo Anno che deponiamo fin d’ora nelle mani del Signore, certe che il Bambino Gesù che sta per nascere non deluderà le nostre attese e farà germogliare qualcosa di nuovo».

Chiusa dunque l’esperienza dell’asilo San Marco, la speranza è quella che il patrimonio di valori e insegnanti non venga assolutamente disperso.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+