domenica 14 Luglio 2024,

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

La Regione Lazio, oggi

scritto da Redazione
La Regione Lazio, oggi

Metro Roma: Calabria (FI), ormai è disservizio permanente
A Roma c’è un clima da fine impero: stiamo assistendo alla decadenza progressiva e quotidiana della Capitale, trattata dal Pd come una sua proprietà. Risalta, oggi, la contemporaneità tra l’ennesimo guasto nella metro e le notizie che trapelano dai Dem con vendette incrociate, Marino che minaccia di restare e la fronda contro Orfini“. Lo dichiara, in una nota, la deputata di Forza Italia Annagrazia Calabria. “In questo quadro desolante, c’è una città che si avvicina al Giubileo con i mezzi di trasporto che ormai sono in disservizio permanente. Questa è la Roma del Pd e speriamo di poterla dimenticare il prima possibile“, conclude.


RIETI: 5 MILIONI PER SOSTENERE LA RICONVERSIONE E LA RIQUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE
Va avanti il lavoro della Regione per rilanciare l’economia di Rieti e del suo territorio: 5 milioni di euro per favorire l’innovazione e sostenere l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese che fanno parte del Sistema locale del lavoro di Rieti
21/10/2015 – Va avanti l’impegno della Regione per rilanciare l’economia di Rieti e del suo territorio:  in particolare la Regione mette a disposizione delle imprese di 44 comuni del Sistema locale del lavoro di Rieti 5 milioni di euro per promuovere la loro riconversione e riqualificazione industriale, il tutto attraverso due bandi: Contributi a fondo perduto per sostenere progetti di investimento, ricerca e innovazione tecnologica delle micro, piccole e medie imprese anche in via di costituzione e dei liberi professionisti. In particolare saranno destinati circa 3 milioni alle imprese che fanno parte dei settori considerati “prioritari” come il manifatturiero, l’artigianato di produzione e il comparto della ricettività alberghiera ed extra alberghiera. Per questo primo bando la Regione investe in totale 4,5 milioni di euro. Come si fa a ottenere il contributo? Al contributo potranno accedere le  micro, piccole e medie imprese con sede operativa in uno dei Comuni che fanno parte del Sistema locale del lavoro di Rieti, per un investimento di importo compreso tra 50mila e 1,5 milioni di euro. Il bando fissa anche dei criteri di premialità per la valutazione dei progetti: saranno privilegiati, ad esempio, i programmi di investimento che riguardano le startup e quelli che favoriscono l’incremento dell’occupazione, con la presenza tra i nuovi occupati di persone disoccupate da almeno 6 mesi o precedentemente occupate in un’impresa sita nel territorio del Sll di Rieti. Risorse per favorire l’acccesso al credito delle micro, piccole e medie imprese. Il secondo avviso pubblico, da 500mila euro, è finalizzato a sostenere l’accesso al credito delle  micro piccole e medie imprese riducendo il costo sostenuto dalle imprese  per l’ottenimento di una garanzia rilasciata da un Confidi finalizzata all’erogazione di un finanziamento da parte del sistema bancario o di intermediari finanziari vigilati, anche in forma di leasing. I bandi sono a sportello e le domande potranno essere presentate on line, sul sito di Lazio Innova a partire dal 13 gennaio 2016. I due nuovi bandi si inseriscono nel quadro dell’Accordo di Programma per la Riconversione e Riqualificazione Industriale del Sll di Rieti, che prevede anche agevolazioni statali messe in campo dal Ministero dello Sviluppo Economico (Mise) e contenute in un avviso pubblico da 10 milioni di euro appena pubblicato. Anche per questo avviso pubblico le domande potranno essere presentate dal 13 gennaio 2016. “Va avanti il lavoro della Regione per dare nuova vita all’economia reatina – lo ha detto il presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: con la pubblicazione dei due bandi regionali prende corpo il nostro intervento, portato avanti in stretta collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico, a favore del mondo produttivo di un territorio della nostra regione che ha grandissime potenzialità. Adesso le imprese dei 44 Comuni del Sistema Locale del Lavoro di Rieti hanno quasi tre mesi di tempo per prepararsi al click day, prendendo conoscenza dei bandi ed elaborando i loro progetti di investimento, ricerca e innovazione tecnologica”- ha detto ancora Zingaretti.


‘ERA D’ESTATE’, A RIETI LA PROIEZIONE DEL FILM SU FALCONE E BORSELLINO
A Rieti un’anteprima della Festa del Cinema di Roma. Il 22 ottobre 2015 alle ore 20.30 la Multisala Cinema Moderno di via Cintia 56 a Rieti ospita la proiezione di “Era d’estate”, il film di Fiorella Infascelli  sui giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino
A Rieti un’anteprima della Festa del Cinema di Roma. Domani 22 ottobre 2015 alle ore 20.30 la Multisala Cinema Moderno di via Cintia 56 a Rieti ospita la proiezione di “Era d’estate”, il film di Fiorella Infascelli  sui giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino interpretati da Giuseppe Fiorello e da Massimo Poplizio. Il film racconta il momento in cui per motivi di sicurezza i due giudici vennero prelevati a forza con le loro famiglie dalle proprie case di Palermo e trasferiti d’urgenza al carcere dell’isola dell’Asinara proprio alla vigilia del Maxiprocesso contro Cosa Nostra. L’evento è promosso dall’Assessorato alle Culture del Comune di Rieti, dalla Regione Lazio–Progetto Abc Arte Bellezza Cultura, in collaborazione con l’Associazione culturale Laboratorio 3.0 e la Multisala Moderno. Alla proiezione, oltre alla regista Infascelli, partecipa il Sindaco di Rieti Simone Petrangeli e il Presidente di Roma Lazio Film Commission Luciano Sovena. L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti.


IL LAZIO OSPITE D’ONORE ALLA BORSA MEDITERRANEA DEL TURISMO ARCHEOLOGICO
La rassegna, giunta alla 18° edizione, è l’unico salone espositivo dedicato interamente al turismo archeologico. Quest’anno il Lazio è ospite d’onore, illustriamo tutte le nostre bellezze, quelle note e quelle meno note
Dal 29 ottobre al 1° novembre si terrà a Paestum la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. La rassegna, giunta alla 18° edizione, è l’unico salone espositivo dedicato al turismo archeologico e conta sulla presenza di oltre 100 espositori di cui venti Paesi esteri. Il Lazio è l’ospite d’onore di quest’edizione: saranno illustrate le bellezze archeologiche della Regione, note e meno note. Una bella occasione per mettere in mostra il nostro patrimonio: valle dell’Aniene, Villa Adriana, Ostia Antica, il tempio di Giove Anxur, Terracina, Cori, la città sotterranea di Orte e Aquinum, terra di Cicerone, Cerveteri, Vulci, Tarquinia. A illustrare le risorse del territorio saranno i sindaci e i funzionari dei Beni culturali.

Rispondi alla discussione

Ultime notizie

Facebook