venerdì 16 Aprile 2021,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

La Pontina? Pericolossima anche nel tratto di Terracina

scritto da Redazione
La Pontina? Pericolossima anche nel tratto di Terracina

L’associazione “Pro Badino”, tramite il suo presidente Arcangelo Palmacci, all’indomani degli ultimi 4 incidenti stradali avvenuti nel mese di Aprile, torna ad affrontare l’argomento della messa in sicurezza della Pontina scrivendo al Prefetto di Latina Dott. Antonio D’Acunto, chiedendo la Sua autorevole attenzione affinché la situazione di pericolo sia presa in considerazione e sia avviata a soluzione.
Tale problema, era stato sollecitato già diverse volte negli ultimi dieci mesi, chiedendo interventi immediati agli Enti di competenza, prima che potesse accadere qualcosa di grave. Purtroppo, in questo periodo, sono avvenuti numerosi incidenti, di cui cinque mortali.
L’attuale conformazione del tratto stradale non favorisce l’incolumità delle persone, e, la situazione, non agevola la sicurezza del traffico veicolare anche a causa dell’elevata velocità mantenuta dall’utenza.
Una situazione di pericolo divenuta insostenibile, e non più accettabile, in specialmodo nelle zone di San Vito e Porto Badino. Punti di massima pericolosità della strada Pontina, ricadente nel Comune di Terracina.
Lettera inviata al Prefetto di Latina Dott. Antonio D’Acunto

Illustrissimo Sig. Prefetto di Latina
Dott. Antonio D’Acunto
04100 – Latina

OGGETTO: Segnalazione delle condizioni di emergenza in materia di pericolo
della strada “Via Pontina” ricadente nel Comune di Terracina.

Eccellenza,
con la presente, il sottoscritto Arcangelo Palmacci, Presidente dell’Associazione “Pro Badino”, segnala alla S.V., una situazione di pericolo divenuta insostenibile, e non più accettabile.
Si fa riferimento alla viabilità della strada Pontina, dal Km. 95,00 al Km.107,00 nel Comune di Terracina, che presenta nelle zone di San Vito e Porto Badino, i punti di massima pericolosità.
Vista la pericolosità e la precarietà della via in questione, presente nel Comune di Terracina, si necessita d’interventi urgenti per la messa in sicurezza della medesima.
Le mie diverse denuncie a mezzo stampa (veda gli allegati alla presente), delle condizioni di pericolo della strada, volevano sollecitare gli Enti preposti ad attivarsi ad individuare idonee soluzioni di viabilità, come migliorare alcune rotonde utilizzando alcune strade complanari, o inserendo delle barriere spartitraffico (New Jersey).
Ma, nonostante ciò, mi è sembrato opportuno ravvisarLe che la Via Pontina è un’arteria di rilevante importanza, in quanto è percorsa quotidianamente, soprattutto negli orari di punta, da centinaia di automezzi, da lavoratori, da genitori che portano figli a scuola, da mezzi pubblici e non, che sono costretti a percorrerla in uno stato di assoluto ed ingiustificabile pericolo.
Sono infatti, oggetto di cronaca quotidiana, nella nostra provincia, i tantissimi incidenti stradali (anche mortali) e, al fine di evidenziare concretamente quanto esposto, si allega l’elenco degli incidenti più significativi degli ultimi 8 mesi, dove è possibile verificare la presenza di numerosi morti (5) e feriti.
Premesso quanto sopra, si sottolinea che fino ad oggi non sono stati svolti gli interventi basilari ed indispensabili atti a garantire la sicurezza, il transito e la vivibilità ai cittadini, agli abitanti della via in oggetto e di quelle limitrofe, e ai numerosi turisti che gravitano nel periodo estivo, per la presenza di numerose attività turistiche (residence, lidi, hotel, ristoranti, centri commerciali).
Eccellenza, chiedo la Sua autorevole attenzione affinché questa situazione di pericolo sia presa in considerazione e venga avviata ad una risoluzione.
Confidando nella Sua autorevole ed arbitrale attenzione mi corre l’obbligo di ringraziarLa per la Sua paziente attenzione e allo stesso tempo indirizzarLe i miei più Cordiali saluti.

Terracina 29/04/2014 Arcangelo Palmacci

Incidenti stradali con lesioni a persone, sul tratto della Via Pontina dal Km. 95,00 al Km. 107,300 ricadente nel Comune di Terracina.

> 28 aprile 2014
o Incidente al chilometro 106 della Pontina, nella zona di Porto Badino a Terracina.
> 19 aprile 2014
o Scontro frontale tra due auto all’altezza del chilometro 104 della Pontina, nella zona di Porto Badino a Terracina. Il bilancio è di tre persone ferite, fortunatamente nessuna in modo gravissimo.
> 17 aprile 2014
o – Incidente sulla strada Pontina in località Porto Badino all’altezza del km 106.
> 05 aprile 2014
o – E’ di un ferito trasportato all’ospedale ‘Alfredo Fiorini’ di Terracina il bilancio dell’incidente che si è verificato sulla Pontina all’altezza del km 106.
> 28 marzo 2014
o – Incidente sulla strada Pontina in località Porto Badino. Sono rimasti coinvolti un auto e un ciclomotore.
> 20 marzo 2014
o – Terracina, si ribalta un’auto sulla Pontina in località Porto Badino all’altezza del km 106. Un giovane del posto, la compagna, la loro bimba di appena un anno e un’altra donna anziana, queste le persone rimaste coinvolte nell’incidente che si è verificato a Terracina all’altezza del negozio 3D.
> 17 marzo 2014
o – E’ un 71enne di San Felice Circeo, la vittima dell’incidente mortale avvenuto sulla Pontina, al km 95,800, al confine del territorio comunale di Terracina.
> 13 marzo 2014
o – Pauroso fuori strada al km 105 della Pontina. Entrambe le persone a bordo sono rimaste ferite. Strada chiusa: traffico rallentato.
> 28 febbraio 2014
o – Tre persone sono rimaste ferite nell’incidente che si è verificato nei pressi del bivio per Porto Badino e ha visto coinvolte una Renault Clio e una Fiat Punto che viaggiavano entrambe in direzione nord.
> 24 febbraio 2014
o – Gravissimo incidente stradale sulla Pontina, al km 104,700 – bivio per Porto Badino. Il bilancio definitivo è straziante: una persona ha perso la vita e altre quattro sono rimaste ferite.
> 2 febbraio 2014
o – Pauroso fuori strada con l’auto sulla Pontina bivio per San Felice Circeo all’altezza del km 103. L’automobilista è uscito di strada con la sua macchina e si è ribaltato col veicolo.
> 16 dicembre 2013
o – Incidente stradale sulla Pontina, due persone investite all’altezza del km 103 nei pressi dello svincolo del Papillon.
> 14 dicembre 2013
o – C’è anche un bambino tra le quattro persone rimaste coinvolte nell’incidente avvenuto al km 107 della Pontina.
> 12 dicembre 2014
o – Non ce l’ha fatta il ciclista investito sulla Pontina, all’ingresso nord di Terracina nella zona di San Vito.
> 24 novembre 2013
o – Frontale sulla Pontina al km 103,200. Muore un ragazzo di 19 anni. Questa volta a perdere la vita è stato un giovanissimo, morto sulla micidiale strada, nel tratto compreso tra Borgo Hermada e San Felice Circeo.
> 24 ottobre 2013
o Fuoristrada contro un albero sulla Pontina all’altezza del km 102,500, resta incastrato tra le lamiere per oltre mezz’ora. E’ gravissimo.
> 24 agosto 2013
o – Incidente sulla Pontina, ingresso nord di Terracina, all’incirca all’altezza del km 106. Un giovane di 26 anni, ha perso il controllo della vettura sui cui viaggiava capovolgendosi di fronte il negozio 3D.
> 23 agosto 2013
o – Terribile schianto sulla Pontina, in quattro in ospedale L’impatto tra due automobili, ferito anche un bambino nella zona di Porto Badino sulla Pontina, al chilometro 106 nel territorio di Porto Badino. Nello scontro tra due automobili, sono rimaste ferite in modo serio almeno quattro persone, tra cui un bambino.
> 17 agosto 2013
o – Morto sul colpo il 74enne alla guida di una Fiat Tipo che ha perso il controllo del mezzo schiantandosi contro i bidoni della spazzatura lungo la Pontina, all’altezza del residence ‘Riva delle Margherite’
> 6 agosto 2013
o – Incidente sulla Pontina zona San Vito – il bilancio è stato di cinque feriti, per fortuna nessuno dei quali gravi.
> 14 luglio 2013
o – Incidente sulla Pontina al km 98,100 – sei persone ferite tra cui due bimbe e una donna incinta.

Rispondi alla discussione

Facebook