giovedì 29 Settembre 2022,

News

Ξ Commenta la notizia

La nostra Settimana Europea dello Sport 2-3-4-9 settembre 2022 Priverno

scritto da Redazione
La nostra Settimana Europea dello Sport  2-3-4-9 settembre 2022 Priverno

Il Comune di Priverno non poteva non “giocare in casa” per l’edizione 2022 della Settimana Europea dello Sport, la manifestazione nata nel 2015 con l’obiettivo di avvicinare i cittadini europei all’attività fisica e diffondere la consapevolezza dei benefici dello sport.

Convegni, mostre, più di 20 dimostrazioni sportive, in diverse location dalle piazze della città fino alle rive del fiume Amaseno, che per l’occasione si trasformeranno in palestre a cielo aperto.

Si presenta così Priverno con la sua settimana Europea dello Sport che, dal 2 al 9 settembre, coinvolgerà, atleti, associazioni sportive e dilettantistiche del territorio, giornalisti e artisti, dottori e professionisti, Istituzioni, in un turbinio di movimenti ed emozioni.

Il ricco calendario di appuntamenti sportivi e culturali che coinvolge le discipline più disparate, dalla pesca al nuoto, dal karate alla boxe e taekwondo, dal ciclismo alla podistica, dall’atletica alla danza, dal volley al calcio al basket, dai paesi ai percorsi funzionali, tra sfilate e raduni di vespe e canoe, sarà inaugurato il 2 settembre alle ore 17,00 presso la Sala delle Cerimonie del Palazzo Comunale, con la presentazione della “Mostra fotografica dello sport privernate”, curata dall’Assessora allo Sport, Luigina Vellucci e del Giornalista de “Il Messaggero”, Sandro Paglia, il quale, con l’occasione, raccoglierà le cronache di una vita dedicata, sia come giornalista, sia come cronista allo sport attivo privernate e del Comprensorio Lepino.

Sarà una rassegna dedicata al centenario dello sport a Priverno, visitabile fino al 9 settembre, che metterà in mostra fotografie e testimonianze sportive fornite amorevolmente dai cittadini privernati orgogliosi delle proprie origini.

Nelle giornate della manifestazione, rispettivamente quella di apertura e quella di chiusura, avranno luogo due importanti convegni: il primo dal titolo “Sfumature dello Sport”, dedicato ai temi dell’educazione e prevenzione alla salute e l’altro, dal titolo “Testimonianze Sportive” a ripercorrere storie ed esperienze sportive.

È fondamentale porre l’attenzione sull’importanza della ripresa sportiva dopo questi duri anni di pandemia come motivo di rinascita psicofisica all’aperto”, afferma l’Assessora allo Sport Luigina Vellucci, “trattandosi di un’iniziativa a cui crediamo fortemente che ha lo scopo di promuovere e incrementare il benessere psicofisico dei nostri concittadini tramite lo sport e gli stili di vita sani.”

I commenti non sono chiusi.

Facebook