domenica 22 Maggio 2022,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Giornate ecologiche, raccolta di ingombranti e sanzioni: continua l’impegno della Città di Fondi per la tutela ambientale

scritto da Redazione
Giornate ecologiche, raccolta di ingombranti e sanzioni: continua l’impegno della Città di Fondi per la tutela ambientale

Successo, lo scorso weekend, per una doppia iniziativa che ha visto ambientalisti e residenti impegnati su due fronti: San Raffaele e Sant’Anastasia.

A supportare entrambe le iniziative gli operatori De Vizia Transfer che, nel frattempo, si sono anche occupati di bonificare alcune maxi discariche sorte nei pressi dell’ex idrovora.

Alcuni indizi rinvenuti tra gli scarti, purtroppo risultati appartenenti a soggetti fondani, sono oggetto di indagine e sfoceranno in salatissime sanzioni.

In attesa dell’imminente installazione di nuove telecamere e fototrappole, il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto, l’assessore all’Ambiente Fabrizio Macaro e l’amministrazione tutta ringraziano coloro che hanno partecipato alle iniziative di sensibilizzazione, fornendo un concreto aiuto e, soprattutto, dando il buon esempio. Un ringraziamento per il lavoro svolto lo scorso weekend va, quindi, alle associazioni “Amici di San Raffaele” e “Plastic Free” che, guidate dai rispettivi presidenti Davide Marsella e Tina Di Fazio, hanno raccolto, tra spiagge e campagne, interi camion di scarti. I rifiuti, accuratamente differenziati, sono stati conferiti presso l’isola ecologica dagli operatori della De Vizia impegnati, contestualmente, anche presso i container itineranti per la raccolta di ingombranti e apparecchiature elettroniche.

Le iniziative ambientaliste non si fermeranno così come le indagini volte a individuare i responsabili e a dare loro una lezione esemplare.

Il prossimo appuntamento con le giornate ecologiche, intanto, è fissato da calendario per domenica 3 aprile (Salto di Fondi).

I commenti non sono chiusi.

Facebook