mercoledì 19 dicembre 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

News

Ξ Commenta la notizia

Francesco Porcari in memoria. L’intera comunità corese riunita nel ricordo del compianto artista

scritto da Redazione
Francesco Porcari in memoria. L’intera comunità corese riunita nel ricordo del compianto artista

È un’intera comunità quella che si è riunita domenica, a un anno esatto dalla morte, attorno al ricordo di Francesco Porcari. Gremiti il teatro comunale e la chiesa di Sant’Oliva per l’anteprima assoluta di ‘FRANCESCO PORCARI il Pittore di tutti’, documentario di Gaia Capurso e Massimo Ferrari (direttore della fotografia e riprese Enrico De Divitiis), prodotto da MaGa Production, in cui emergono fortemente il suo legame inscindibile con Cori e le due coordinate principali del suo rapporto con il territorio, storia e natura, così come il messaggio profondo della sua arte e della sua pittura: “Se vogliamo parlare di qualsiasi cosa, prima di tutto dobbiamo ritrovare l’uomo”.

Diversi gli interventi e le testimonianze che, presente la famiglia, si sono alternate sul palco prima della proiezione. Ai saluti del Sindaco Mauro De Lillis e dell’Assessore alla Cultura Paolo Fantini, sono seguiti, tra gli altri, i ricordi di Annamaria Cammisa, ex Assessore alla Cultura del Comune di Cori e amica di Francesco Porcari, e dell’architetto Gabriella Colucci, sua collaboratrice nell’allestimento di numerose mostre. Gaia Capurso e Massimo Ferrari hanno raccontato della nascita del loro documentario, della morte di Porcari intervenuta nel corso delle riprese e della decisione di proseguire comunque il lavoro iniziato, andato man mano arricchendosi sempre di più.

L’appuntamento è stato preceduto alle 11 dalla Messa in ricordo del professor Francesco Porcari celebrata da padre Luca Volpe. Mentre sempre dal mattino erano già visitabili le due mostre allestite per l’occasione e che saranno fruibili dal pubblico fino a domenica 25 novembre. ‘FRANCESCO PORCARI opere in mostra’: eccezionalmente esposti nella sala consiliare del municipio alcuni quadri del professore, di grandi dimensioni, tra cui il ‘Trittico della Violenza’, restaurato da Luana Milita e donato dalla famiglia al Comune di Cori. Accanto ad essi un busto che rappresenta lo stesso Porcari realizzato dall’artista Martino Antocchi. Il secondo allestimento, ‘FRANCESCO PORCARI L’uomo per l’uomo – Amor vincit omnia’, si trova all’interno di Palazzo Luciani ed accoglie le opere di Alessio Pistilli. Si tratta della prima mostra dedicata alla figura di Porcari, con ritratti, tele, disegni a matite e pastelli.

L’evento è stato patrocinato dal Comune di Cori – Assessorato alla Cultura e curato dall’architetto Giorgio Chiominto.

 

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+