domenica 05 luglio 2020,

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

Formia, “tragedia di famiglia”

scritto da Redazione
Formia, “tragedia di famiglia”

Tragedia a Formia, il figlio delle vittime scopre la strage sul web navigando nei gruppi social della città. Che fosse accaduto qualcosa di molto grave Francesco Giontafiglio delle due vittime uccise dal cugino della madre, Pasquale Forcina, nel tragico giovedì di sangue a Formia – lo aveva intuito navigando sui social e curiosando tra i gruppi inerenti Formia. Poi si è attaccato al telefono e ha inviato messaggi a tutti i suoi amici, ma forse nessuno di loro ha avuto il coraggio di avvisarlo della tragica verità.

Lo hanno fatto i Carabinieri, quando ha chiamato un parente che era insieme a loro nel tentativo di ricostruire la dinamica e le ragioni che hanno portato al folle gesto di ieri pomeriggio.

A quel punto la notizia lo ha colpito forte e duro, come un pugno allo stomaco: di quelli che solo la morte sa assestare.

 

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+