mercoledì 12 Maggio 2021,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Fondi. Sicurezza: telecamere intelligenti agli ingressi della città

scritto da Redazione
Fondi. Sicurezza: telecamere intelligenti agli ingressi della città

Più sicurezza a Fondi e Monte San Biagio grazie alle nuove telecamere intelligenti che monitoreranno gli accessi delle città e il flusso del traffico in entrata e in uscita.

Il progetto, caldeggiato da tempo dalle due amministrazioni, è finalmente possibile grazie ad un finanziamento regionale di 40mila euro che i due comuni si sono aggiudicati grazie ad un’associazione temporanea di scopo.

Inserendo nel gestionale una targa oppure determinate caratteristiche di una vettura ricercata dalle forze dell’ordine, gli occhi elettronici saranno in grado di intercettare l’eventuale passaggio del veicolo. Il tutto diramando, contestualmente, un segnale d’allerta che potrebbe risultare a dir poco prezioso per le forze dell’ordine nei minuti immediatamente successivi, solo per fare qualche esempio, ad una rapina o ad un grave fatto di cronaca.

Si tratta, inoltre, di un upgrade particolarmente utile per il locale comando di Polizia Municipale che già utilizza tale sistema in forma mobile.

La presenza delle telecamere smart agli accessi della città di Fondi consentirà, infatti, di monitorare il flusso veicolare h24.

Come spiegato dalla Regione Lazio in una nota dello scorso 17 dicembre, la commissione giudicatrice si è avvalsa del contributo del vice prefetto di Roma, la dottoressa Maria Pia Terracciano che, in qualità di presidente, ha attentamente valutato tutte le proposte presentate. Contribuire alla sicurezza dei cittadini e rendere le comunità più serene e inclusive è il principale obiettivo del bando che ha reso possibili un totale di nove progetti in provincia di Latina.

«Dalla collaborazione tra comuni possono nascere importanti occasioni – commenta il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto – un principio universale doppiamente valido in un comprensorio come il nostro in cui le città condividono servizi e criticità. Un sistema in grado di incrementare, anche sensibilmente, la sicurezza urbana è una buona notizia per tutta la Piana».

«Installeremo queste telecamere nel piazzale dello scalo ferroviario – aggiunge il sindaco di Monte San Biagio Federico Carnevale – un luogo di interscambio importante che, grazie a questa nuova tecnologia, riusciremo a monitorare più attentamente a beneficio della sicurezza dell’intero territorio».

I commenti non sono chiusi.

Facebook