domenica 28 Febbraio 2021,

News

Ξ Commenta la notizia

Fondi. Pubblica illuminazione in arrivo in via Ponte Tavolato

scritto da Redazione
Fondi. Pubblica illuminazione in arrivo in via Ponte Tavolato

Illuminazione pubblica in arrivo in via Ponte Tavolato, arteria strategica per la viabilità nel comune di Fondi. La strada in questione collega, infatti, via Appia lato Itri e via Stazione, servendo da una parte i numerosi pendolari che si recano al lavoro nella Capitale, dall’altro coloro che desiderano bypassare velocemente il traffico urbano.

Grazie ad un intervento di 90mila euro saranno installati, in tempi celeri, 36 nuovi pali della pubblica illuminazione in corrispondenza dei punti con scarsa visibilità.

«Dopo la delibera di giunta dello scorso 11 dicembre – spiegano il sindaco Beniamino Maschietto e l’assessore ai Lavori Pubblici Antonio Ciccarelli – è partito l’iter per portare a compimento il progetto. Considerando i tempi tecnici fisiologici per l’individuazione dell’impresa, stimiamo che i lavori possano partire subito dopo le festività».

L’intervento prevede la realizzazione di 8 nuovi punti luce in corrispondenza dell’intersezione con via Stazione (così da garantire maggiore sicurezza in orario notturno ai pendolari che utilizzano l’arteria per la sosta), 24 lampioni in prossimità dell’incrocio con l’Appia (per dare maggiore visibilità alle vetture in ingresso e in uscita) e altri 4 pali all’altezza dello svincolo per via Ponte Perito.

«Nonostante si tratti di una strada comunale – spiega l’assessore Antonio Ciccarelli – l’Astral ha ritenuto tale arteria strategica effettuando dei lavori propedeutici all’intervento comunale, questo ci ha consentito di risparmiare risorse preziose: il costo dell’intervento, al quale si devono poi sommare Iva e spese tecniche, ammonta a meno di 70mila euro. Dopo questo piccolo lavoro di routine ci auguriamo che possa spiccare il volo un progetto più rilevante, a cura dell’Astral, già a buon punto e relativo alla stessa strada. Questo intervento – conclude – potrebbe davvero fare la differenza per quanto riguarda la grande viabilità».

Rispondi alla discussione

Facebook