venerdì 16 Aprile 2021,

News

Ξ Commenta la notizia

Fondi. Porte aperte per la 3° edizione “Primavera d’Arte

scritto da Redazione
Fondi. Porte aperte per la 3° edizione “Primavera d’Arte

Di nuovo un buon risultato di presenze in occasione dell’apertura straordinaria di alcuni siti ricchi di storia in programma per il la Festa della Liberazione e la successiva domenica 27 aprile per la 3ª edizione di Porte Aperte – la Regione apre i suoi spazi organizzata dalla Regione Lazio – Area Parchi e Riserve Naturali e l’Ente Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi.
Gli ultimi due appuntamenti in calendario per questa edizione, denominata “Primavera d’Arte”, ci saranno giovedì 1° maggio e domenica 4 maggio, sempre dalle ore 10,00 alle ore 13,00.
Anche questa volta, come per le precedenti edizioni, si è voluto dare la possibilità a cittadine e cittadini, residenti nei comuni dell’area protetta regionale quanto turisti, di visitare alcuni siti di rilevante interesse storico, artistico, culturale e religioso, ricchi di fascino, acquisiti e recuperati dalla Regione Lazio, presenti nel centro storico di Fondi.
I siti interessati dall’iniziativa sono:
– Palazzo Caetani
<…che per secoli è stata la residenza dei conti di Fondi e, in specie, il simbolo della potenza raggiunta dal ramo “napoletano” della famiglia Caetani…>

– Chiostro di San Domenico e cappella di San Tommaso
<… Dai testi risulta che solo dal XIV secolo si parla a Fondi di un “locus Sancti dominici” ma la sua costruzione viene fatta risalire al XII secolo…>
<… Le pitture nella cappella di San Tommaso d’Aquino (…) per il loro stile vanno inserite all’interno di periodi cronologici diversi. (…) La prima fase apparterrebbe, secondo un’analisi stilistica, al XII secolo, la seconda sarebbe, invece, riconducibile al XV secolo. …>
– San Martino e area archeologica
<… la chiesa di “San Martino” è menzionata la prima volta in uno strumento del 1231 …
L’intitolazione lascia pensare alla presenza dei benedettini in Fondi … >
<… al di sotto della chiesa di San Martino è venuta alla luce, durante i recenti lavori di restauro, una porzione di domus romana. …

Rispondi alla discussione

Facebook