lunedì 14 Giugno 2021,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Fondi. Interrogazione per l’impianto semaforico di via Arnale Rosso. Il testo.

scritto da Redazione
Fondi. Interrogazione per l’impianto semaforico di via Arnale Rosso. Il testo.

Gruppo Consiliare Fondi Terra Nostra

Al Sig. Sindaco del Comune di Fondi

Al Presidente del Consiglio Comunale

Al Comando di Polizia Locale del Comune di Fondi

All’Ass.re ai Lavori Pubblici del Comune di Fondi

All’Ass.re all’Urbanistica, alla Viabilità

Fondi, 24/01/2021

Interrogazione a risposta orale

Oggetto: impianto semaforico incrocio Via Arnale Rosso – Via Fucito – Via Ponte Nuovo

La scrivente Consigliera Comunale Tiziana Lippa, appartenente al gruppo consiliare Fondi Terra Nostra presenta alle SS.LL. la seguente interrogazione.

Premesso:

  • che molti concittadini ci hanno segnalato che da circa un mese risulta funzionante esclusivamente con il lampeggiante intermittente giallo l’impianto semaforico posto all’incrocio tra via Arnale Rosso – Via Fucito – Via Ponte Nuovo;
  • che a seguito di tali segnalazioni abbiamo potuto accertare che risulta estremamente pericoloso – innanzi tutto per i pedoni – attraversare tale incrocio, stante l’elevata velocità delle autovetture che percorrono nei due sensi di marcia Via Arnale Rosso;
  • che la situazione di pericolo è ulteriormente accresciuta dalla mancanza (parziale) della obbligatoria segnaletica orizzontale quali strisce pedonali e strisce di arresto, cancellate dal rifacimento parziale del manto stradale, effettuato, casualmente, proprio a ridosso delle scorse elezioni comunali (dunque oltre quattro mesi or sono) e dalla mancanza (parziale) della obbligatoria segnaletica verticale, fondamentale proprio in caso di semaforo spento o lampeggiante;
  • che il perdurare di tale situazione è stato il motivo del verificarsi di vari incidenti su tale incrocio, procurando dunque danni materiali ai malcapitati e ai loro automezzi.

Tanto premesso la sottoscritta Consigliera Tiziana Lippa del Gruppo Consiliare Fondi Terra Nostra

INTERROGA

Il sindaco e gli assessori competenti per:

  1. Conoscere se e in quali tempi questa Amministrazione intende procedere alla riparazione dell’impianto semaforico ed al rifacimento e/o integrazione della segnaletica orizzontale e verticale, eliminando in tal modo il grave stato di pericolo rilevato;
  2. Avere conferma che tutta la segnaletica orizzontale e verticale, così come era presente e come sarà, ci auguriamo a brevissimo, ripristinata, risponde alle norme del Codice della Strada e nello specifico a quanto previsto agli artt. 106 e 107 del D.P.R 495/92.
  3. Chiarire quali siano state le ragioni che hanno causato e tuttora causano il mancato intervento dell’Amministrazione per risolvere nei congrui tempi un problema di ordinaria manutenzione, dunque di semplice soluzione;
  4. Conoscere se l’Amministrazione intende verificare tempestivamente altri potenziali problemi simili su tutto il territorio Comunale e procedere con tempestività allo loro soluzione;

Si attende risposta orale al prossimo Consiglio Comunale.

Gruppo Fondi Terra Nostra

La Consigliera Comunale

Tiziana Lippa

I commenti non sono chiusi.

Facebook