venerdì 27 Novembre 2020,

Politica

Ξ Commenti non disponibili

Fondi: Il Pd con Bersani per le nuove sfide

scritto da Redazione
Fondi: Il Pd con Bersani per le nuove sfide

Nella serata di sabato, durante un incontro molto partecipato, avvenuto nella sede del Circolo del Partito Democratico, si è ufficialmente costituito il Comitato per Pier Luigi Bersani, candidato alle primarie del centrosinistra.
Sono stati incaricati quali coordinatori del Comitato: Alessandro Guglietta, Francesca Fiore, Mariano Parisella e Bruno Fiore.
Questo il documento di presentazione del Comitato.
Le primarie della coalizione che si candida a governare il Paese alle prossime elezioni politiche del 2013, composta da Partito Democratico, Sinistra Ecologia e Libertà e Partito Socialista Italiano, è il più importante momento di democrazia attiva e partecipativa che le forze politiche di centrosinistra mettono in campo in un momento in cui l’Italia ha bisogno di un progetto di governo per la ricostruzione, il cambiamento e la riscossa.
Il voto delle primarie, fissato per il prossimo 25 novembre, ha aperto un dibattito interno alle forze della coalizione e tra i candidati premier che sta coinvolgendo un numero sempre maggiore di cittadini ed elettori del centrosinistra e non solo.
Fatto estremamente positivo, aldilà degli aspetti a volte polemici di alcune dichiarazioni, che non possono offuscare una scelta chiara di democrazia nell’indicazione di chi dovrà guidare la coalizione al governo dell’Italia.
Allora è necessario che ognuno faccia ed esprima liberamente le proprie scelte.
Questo servirà a dare al confronto democratico delle primarie quella trasparenza e quei contenuti, necessari a non farle diventare un teatrino di litigi tra “persone”, ma una scelta consapevole su programmi ed idee per il futuro governo del Paese.
E’ con questo spirito che dichiariamo il nostro appoggio alle primarie alla candidatura del Segretario nazionale del Partito Democratico Pier Luigi Bersani.
Con Bersani e con l’intera coalizione di centrosinistra, “diremo al Paese che vogliamo prenderci le nostre responsabilità. Diremo al Paese che conosciamo il nostro compito: farlo uscire da un destino di arretramento e farlo uscire con meno disuguaglianza, con più lavoro e con una democrazia funzionante e pulita. E diremo al Paese che non sarà il compito di un giorno, che ci vorrà una riscossa collettiva che vada oltre la politica, e che non ci tremerà il polso davanti alle difficoltà e ai problemi. Rimetteremo in cammino la fiducia, rimetteremo in cammino una idea di futuro senza sbandierare favole o miracoli e mettendoci a muso duro contro gli imbonitori, i venditori di fumo che porterebbero il Paese alla catastrofe.
Sarà un confronto aspro ed incerto, quello dei prossimi mesi. Per tagliare la strada ai riformisti si muoveranno forze antiche e nuove o travestiste “di nuovo”, che si stanno già muovendo.”
Facciamo nostre queste dichiarazioni di Pier Luigi Bersani, pronunciate a Reggio Emilia il 9 settembre u.s..
I Partiti e la Politica hanno bisogno di un profondo rinnovamento, ma esso non passa attraverso la rottamazione delle idee e di una storia, bensì mettendo in campo tutte le forze migliori del Paese.
Il Partito Democratico lo sta dimostrando concretamente anche con la candidatura a Presidente della Regione Lazio di Nicola Zingaretti, appoggiato da tutta la coalizione di centrosinistra.
Dopo il disastro Polverini, è il momento di dare alla nostra Regione un governo pulito e capace. Questa è un’altra sfida per il Bene comune del Lazio e dell’Italia.

I coordinatori del Comitato
Alessandro Guglietta, Francesca Fiore, Mariano Parisella, Bruno Fiore

I commenti non sono chiusi.

Facebook