lunedì 10 dicembre 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Fondi – Festività di Sant’Onorato: “Città di Gusto”

scritto da admin
Fondi – Festività di Sant’Onorato: “Città di Gusto”

In occasione della prossima festività di Sant’Onorato, patrono cittadino, l’Amministrazione comunale ha promosso per i giorni 9, 10 e 11 Ottobre molteplici iniziative all’insegna della cultura, delle tradizioni e dell’enogastronomia.
L’evento, dal titolo “Fondi – Città di Gusto“, è promosso dall’Assessorato alle Attività Produttive in collaborazione con l’Associazione Culturale Best Events, le Associazioni Arcobaleno e Confronto e la Hornet Multimedia.
Patrocinano l’iniziativa: CREIA, Provincia di Latina, Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi, Confcommercio di Latina, Banca Popolare di Fondi, Mercato Ortofrutticolo di Fondi, Centro Commerciale Naturale Corso Appio Claudio.
Le manifestazioni prenderanno il via Martedì 9 alle ore 18.30 presso il Castello Caetani con l’inaugurazione dell’iniziativa da parte del Sindaco di Fondi Salvatore De Meo e dell’Assessore alle Attività produttive Onorato De Santis, ideatore di un evento che si propone di far rivivere le più antiche tradizioni della città di Fondi e riscoprire il gusto di aromi antichi e sempre attuali: «Fondi – Città di Gusto – dichiara De Santis – rappresenta una sintesi di ciò che questa Amministrazione si è prefissa, ovvero coniugare l’eredità della nostra Storia con il presente: spazio quindi alla cultura e alle tradizioni religiose e popolari, ma anche ad un “viaggio” nell’enogastronomia di Fondi e della terra Pontina, ingredienti indispensabili per non disperdere le nostre radici, anche attualizzando attraverso moderate rivisitazioni i piatti tipici. Dalla tradizione culinaria emergono lavoro e passione di gente genuina, storia e ricchezza di tradizioni. “Fondi – Città di Gusto” è pertanto lo slogan di un itinerario volto alla valorizzazione delle tipicità del nostro territorio, che può vantare una salda identità in termini di cultura, tradizioni e sapori. Desidero inoltre evidenziare la positiva ricaduta che questo evento, incentrato soprattutto nel centro storico di Fondi, potrà generare sulle attività commerciali, contribuendo alla rivitalizzazione del cuore pulsante della nostra città e dell’economia locale».
La serata di Martedì si concluderà con la proiezione del documentario “Città di Fondi” del 1922, recentemente proposto con notevole consenso di pubblico nel corso del FONDIfilmFESTIVAL.
La giornata successiva, il 10 Ottobre, si presenta ricca di eventi: oltre alla tradizionale Fiera di Sant’Onorato, che si svolge ormai da alcuni anni nell’area mercatale di via Mola di Santa Maria, e alle manifestazioni religiose, che prevedono tra l’altro la concelebrazione eucaristica pomeridiana e la processione con la venerata statua del Santo nelle strade cittadine, il centro storico sarà animato da giocolieri e clown, baby dance e trucco, area giochi per bambini, caldarroste e cioccolato party e dai tradizionali mercatini di oggettistica, antiquariato e modernariato. La novità è rappresentata dall’area enogastronomica “Il Ritrovo del Gusto“, che trova ospitalità nel chiostro di San Domenico e nell’Auditorium comunale: location che coniugano la storia della Città con la volontà di conferire importanza ed eleganza alla presentazione dei prodotti nostrani, autentici tesori delle nostre terre. La presenza di una trentina di espositori del panorama agroalimentare di Fondi e della Provincia di Latina è il biglietto da visita della prima edizione della rassegna. Nella realizzazione dell’evento è da segnalare l’importante sinergia con la Confcommercio provinciale e la partecipazione, tra le aziende partecipanti, di numerose realtà aderenti all’iniziativa “Club del Gusto” promossa dalla Camera di Commercio di Latina.
L’inaugurazione, prevista alle ore 10.30, darà il via per l’intera giornata ad un percorso enogastronomico gratuito tra i vari stand. Appuntamenti pomeridiani e serali con la presentazione dei piatti tipici della cucina tipica di Fondi a cura di ristoratori locali proporranno un’immersione nelle antiche tradizioni culinarie di una Città che affonda le sue radici in epoche lontane e che ha avuto sempre un ruolo da protagonista in diversi ed importanti avvenimenti storici. Con il ticket di soli Euro 5,00 si avrà in omaggio un comodo porta calice e un calice in vetro per la degustazione dei numerosi vini presentati nel percorso e si potranno gustare – dalle ore 12.30 alle 14.30 e dalle 19.00 alle 22.30 – prelibatezze locali come le bruschette al pomodoro Torpedino, il risotto con pasta di salsiccia fondana, i fusilloni al sugo di Torpedino, la tradizionale pettola e fagioli e l’inedita mousse all’arancio biondo di Fondi.
In occasione della festività di Sant’Onorato gli esercizi commerciali prolungheranno l’apertura fino alle ore 22.00 offrendo occasioni d’acquisto per residenti e visitatori.
Fondi – Città di Gusto” si concluderà Giovedì 11 Ottobre alle ore 18.30 nel Castello Caetani con un doppio appuntamento: l’incontro con il musicista ed etnomusicologo Ambrogio Sparagna sul tema “Canti e Santi Patroni” – una sorta di conferenza intervallata dall’esecuzione all’organetto di canti della tradizione popolare religiosa – e la riproposizione del documentario “Città di Fondi”, che consentirà a chi non ha ancora avuto modo di assistere alle precedenti proiezioni di scoprire immagini in movimento dell’antico centro abitato e del paesaggio ad esso limitrofo risalenti a ben 90 anni fa.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+